0 00 3 minuti 8 mesi 40

Ieri Google ha presentato ufficialmente la sua nuova linea di smartphone Pixel, che si declina come di consuetudine in due modelli: Pixel 8 e Pixel 8 Pro.

I due smartphone, rispetto ai dispositivi dello scorso anno, rappresentano un ulteriore balzo in avanti tecnologico, inseriscono nell’esperienza d’uso un importante contributo di intelligenza artificiale e incarnano lo stato dell’arte del sistema operativo Android, giunto alla sue quattordicesima release. Dunque alle novità hardware si aggiungono le novità introdotte da Android 14 che, al momento, è prerogativa esclusiva dei Google Pixel ma che, nei prossimi mesi, salirà progressivamente a bordo di tutti i nuovi flagship in uscita.

Ma la vera novità, a livello commerciale, è quella che riguarda la nuova strategia di vendita dei prodotti, che cambia completamente il panorama degli anni precedenti.

Per la prima volta, infatti, sia gli smartphone Pixel, sia lo smartwatch, il Watch 2, non saranno limitati alla vendita sull’ecommerce di Google, ma entreranno in due canali fondamentali: quello retail e quello degli operatori mobili.

Pixel 8 e Watch 2 saranno infatti in vendita in tutti i punti vendita fisici di Unieuro e, in più, entreranno nel listino di Vodafone. Un enorme passo in avanti se pensiamo che lo scorso anno, proprio di questi tempi, avevamo assistito alla presentazione del primo orologio smart di Big G (il Pixel Watch), per poi apprendere subito dopo che non sarebbe mai arrivato sul mercato italiano.

Le cose, 12 mesi dopo, sono cambiate completamente. E non è un caso che, ieri sera, nel corso del party tenutosi in una location esclusiva nel centro di Milano, l’amministratore delegato di Unieuro Giancarlo Nicosanti di Monterastelli, e il Chief Commercial Officer di Vodafone Lorenzo Forina, abbiano espresso dal palco della presentazione grande soddisfazione per l’accordo raggiunto. Un accordo che, da un lato, offre a Google due palcoscenici di grande rilevanza per spingere i propri (eccellenti) prodotti e, dall’altro, offre prezioso ossigeno e una ventata di assoluta novità sia all’insegna di Forlì sia all’operatore britannico, in cerca di nuovi stimoli da offrire ai propri clienti in un momento complicato in cui il mercato degli smartphone continua a registrare segni negativi.

La partnership, inoltre, offrirà a Unieuro e a Vodafone, la possibilità di offrire ai consumatori una gamma di opzioni e modalità d’acquisto più ampia, che verranno delineate nei prossimi giorni.

Al momento i nuovi smartphone sono disponibili (da ieri sera) per la prevendita: Pixel 8 a partire da 799 euro e Pixel 8 Pro da 1.099 euro. Entrambi gli smartphone saranno poi in vendita dal 12 ottobre.

Pixel Watch 2, invece, sarà disponibile a 399 euro (in versione WiFi).

L’articolo La vera novità dei Google Pixel 8 è l’ingresso nei negozi di Unieuro e di Vodafone sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: