0 00 3 minuti 6 mesi 30

Amazfit, leader nel settore degli smart wearable, lancia in Italia il nuovo smartwatch Amazfit Active, progettato per chi desidera condurre uno stile di vita sano e attivo.

Nel progettare Amazfit Active l’azienda si è ispirata alle popolari serie Amazfit GTS e Amazfit GTS Mini, adottando un display ampio e una costruzione ultraleggera ma resistente. I modelli Petal Pink e Midnight Black, hanno una struttura rinforzata con un telaio in lega di alluminio. Il modello Lavender Purple invece utilizza telaio in acciaio inossidabile e cinturino in pelle vegana.

Amazfit Active permette di tenere sotto controllo parametri come la frequenza cardiaca, lo stress, la qualità del sonno e la saturazione dell’ossigeno nel sangue. Avrà un display AMOLED HD da 1,75pollici, con oltre 80 quadranti di orologi preimpostati e potenzialmente infiniti creati dall’utente. Può inoltre funzionare per 14 giorni con una singola carica della batteria e fino a un mese in modalità di risparmio della batteria.

Amazfit Active offre inoltre soluzionii avanzate che registrano in modo completo le condizioni fisiche e mentali. Fra queste Zepp Aura, disponibile come abbonamento a pagamento e all’interno dell’applicazione Zepp, che legge i dati biometrici tramite l’orologio e regola i suoni in tempo reale per rendere più facile e più efficace l’addormentarsi o il rilassarsi. O ancora Readiness, che crea e presenta un rapporto completo nell’app che mostra il livello di salute generale di un utente su una scala di 100 gradi.

Zepp Coach, invece, è un allenatore virtuale per fitness e corsa che utilizza intelligenza artificiale. In base all’obiettivo che l’utente desidera raggiungere, il personal trainer prepara piani di allenamento individuali, aggiornati settimanalmente.

Amazfit Active è da oggi disponibile su Amazon e presso altri partner commerciali. Il prezzo nei colori Midnight Black e Petal Pink è di € 129,90. La variante Lavender Purple sarà disponibile al prezzo di €149,90.

L’articolo Amazfit Active, lo smartwatch con l’intelligenza artificiale per la salute sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: