• Gio. Dic 1st, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Nothing presenta gli auricolari Ear Stick: stilosi e personalizzabili

Condividi:

Nothing ha lanciato i nuovi auricolari Ear (stick). Si tratta del secondo modello di true wireless dopo gli Ear (1) e introducono alcune nuove funzionalità.

Ma non si può non partire dal design, che emerge in tutta la sua cura fin dalla confezione, che assomiglia tanto a un rossetto. Una elegante custodia cilindrica trasparente protetta da una cover, ruotando la quale si accede agli auricolari, definiti dal produttore stesso come semi-in ear o half in ear. Rispetto al primo modello significa che non ci sono i classici gommini che entrano con decisione nel padiglione auricolare, perché le piccole cuffiette si appoggiano delicatamente all’orecchio, offrendo una buona sensazione di stabilità. Ciascun auricolare pesa 4,4 grammi tanto che, secondo quanto dichiarato dal produttore, gli auricolari possono essere indossati senza problemi per l’intero giorno.

Il sound di Ear (stick)

Gli Ear (stick) sono dotati di un custom driver da 12,6 mm, grande a sufficienza per assicurare bassi profondi e alti nitidi con buon dettaglio sonoro.

Inoltre, è presente la Bass Lock Technology: un software intelligente misura la forma del canale uditivo dell’utente e la posizione dell’auricolare e determina quanti bassi si perdono durante l’utilizzo.

La curva dell’equalizzatore si sintonizza automaticamente al livello ottimale per l’utente, garantendo la migliore profondità di suono.

Con la nuova generazione della tecnologia Clear Voice di Nothing, 3 microfoni ad alta definizione lavorano insieme ad un algoritmo aggiornato per filtrare i rumori di sottofondo, amplificando la voce per chiamate a prova di vento e di rumori ambientali.

I comandi

I controlli manuali si trovano su ogni auricolare e funzionano anche con le dita bagnate. Gli utenti possono premere sul gambo dell’auricolare per attivare play, mettere in pausa, saltare le canzoni, attivare l’assistente vocale e cambiare il volume. Come sempre, la funzione scelta viene determinata dalla modalità di “tap”: un tap, un doppio tap o un triplo tap risultano sempre in un comando che può essere personalizzato precedentemente dall’utente.

Autonomia

In attesa della nostra prova, non possiamo che riportarvi quanto affermato dal produttore, secondo il quale gli auricolari Ear (stick) “durano tutto il giorno“. Nothing comunica una durata di batteria fino a 7 ore di ascolto e fino a 3 ore se si telefona attraverso gli auricolari. La custodia assicura poi 22 ulteriori ore di ricarica per poter ricaricare velocemente ovunque.Bastano 10 minuti di ricarica per 2 ore extra di ascolto, mentre la ricarica totale avviene in circa 90 minuti.

Come personalizzare le funzioni di Ear (stick)

Gli auricolari Ear (stick) funzionano su tutti gli smartphone, siano essi con sistema operativo Android o iOS. Naturalmente, chi è in possesso del modello Nothing Phone (1) avrà la possibilità di utilizzare la funzione Quick Setting del telefono, così da poter intervenire immediatamente sulle personalizzazioni dei controlli manuali e delle impostazioni dell’equalizzatore come basse, medie e alte frequenze.

Per tutti gli altri dispositivi Android e iOS, tali feature sono disponibili sulla nuova app Nothing X: si tratta del nuovo nome dell’app ear (1) ora aggiornata e capace di gestire entrambi gli auricolari di Nothing.

Disponibilità e prezzo

Le vendite degli auricolari Ear (stick) inizieranno il 4 novembre 2022 alle ore 11:30 in oltre 40 Paesi, inclusa l’Italia, su nothing.tech e rivenditori autorizzati al prezzo di 119 euro. In Italia gli Ear (stick) saranno disponibili anche su Amazon.it.

L’articolo Nothing presenta gli auricolari Ear Stick: stilosi e personalizzabili sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy