• Mer. Lug 6th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos e risorse gratuite

Fine della corsa per lo storico iPod: non saranno prodotti più modelli

Condividi:

Anche se da molto tempo i riflettori di Apple non erano più puntati sul mondo degli iPod, qualche segnale di vita era rimasto. Il lancio dell’ultimo modello di iPod Touch è avvenuto nel 2019, ben 4 anni dopo il precedente. Ma Apple ha deciso che è giunto il momento di farla finita, e non supporterà né produrrà più questo storico dispositivo.

A 20 anni dal debutto dell’originale, l’iPod Touch di settima generazione, risalente appunto al 2019, sarà venduto fino a esaurimento scorte; dopodiché, non ne saranno più fatti altri.

Gli iPod, introdotti nel 2001, sono stati una vera e propria rivoluzione per l’ascolto della musica, e sono stati un vero e proprio predecessore dell’iPhone. In totale, secondo i dati, i modelli venduti nel tempo sono stati più di 450 milioni. Ma ora, come sottolineato da Apple, non ha più molto senso produrli.

La musica è sempre stata parte integrante di Apple, e portarla a centinaia di milioni di utenti come abbiamo fatto con iPod ha avuto un impatto che ha scavalcato i confini dell’industria musicale, ridefinendo il modo con cui la musica viene scoperta, ascoltata e condivisa.

Oggi, lo spirito di iPod sopravvive. Abbiamo integrato un’esperienza musicale incredibile in tutti i nostri prodotti, dall’iPhone all’Apple Watch all’HomePod mini, passando per Mac, iPad e Apple TV. E Apple Music offre una qualità del suono leader del settore con supporto per l’audio spaziale: non c’è un modo migliore per godersi, scoprire e sperimentare la musica.

Per i nostalgici si tratterà di una notizia tragica, ma del resto per Apple non è una mossa conveniente dedicare supporto a un prodotto che è ormai incorporato in molti altri. Ma nel caso vogliate accaparrarvi uno degli ultimi rimasti, sul sito italiano di Apple sono ancora disponibili.

L’articolo Fine della corsa per lo storico iPod: non saranno prodotti più modelli sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento