• Gio. Feb 2nd, 2023

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Android 13 non ingrana: l’adozione è bassissima

Gli aggiornamenti software sono un fattore importante da considerare quando si acquista uno smartphone. Sempre più produttori stanno estendendo la durata degli aggiornamenti per i loro dispositivi. Il 15 agosto 2022, Google ha lanciato Android 13 sui propri Pixel, ricevendo già un buon feedback dalla community.Il 18 gennaio 2023, Google ha aggiornato Android Studio, il suo software di sviluppo, per permettere agli utenti di vedere l’impatto degli aggiornamenti e quanti utenti mantengono versioni precedenti.Attualmente, Android 11 domina ancora il mercato con il 24,4% degli smartphone, seguito da Android 12 con il 18,9% e Android 13 con solo il 5,2%. Questa frammentazione è spiegata dal fatto che fino a poco tempo fa, la durata degli aggiornamenti sugli smartphone non era un argomento di grande importanza. Tuttavia, con l’ascesa degli ideali ambientali e la diminuzione delle novità tra le diverse versioni, questo argomento sta diventando sempre più importante. Ad esempio, Samsung, Oppo e OnePlus stanno ora fornendo quattro importanti aggiornamenti Android.

L’articolo Android 13 non ingrana: l’adozione è bassissima sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy