0 00 3 minuti 1 anno 10

Il Compression Attached Memory Module (CAMM) è un nuovo formato di RAM progettato da Dell e annunciato lo scorso anno al CES 2022. È stato attentamente esaminato da JEDEC, l’organizzazione incaricata di armonizzare i formati dei semiconduttori, che recentemente ha iniziato a supportare questo nuovo formato. L’obiettivo di CAMM è di sostituire l’attuale standard SO-DIMM utilizzato per i moduli RAM alloggiati all’interno di molti laptop, per evitare la limitazione delle prestazioni che si verificherà presto con la RAM sui PC portatili se si continua a utilizzare il formato SO-DIMM.

Il formato CAMM è stato progettato fin dall’inizio per rendere i laptop più sottili e senza sacrificare le prestazioni. Dell afferma di non voler rendere CAMM un formato proprietario e di voler puntare sull’apertura per consentire l’adozione globale di CAMM da parte di altri marchi. Con il supporto di JEDEC, questo desiderio potrebbe essere esaudito.

Inoltre, secondo quanto riportato da WCCFTech, i moduli CAMM saranno in grado di iniziare con 16 GB di Ram DDR5 e arrivare fino a 128 GB. Tuttavia, è probabile che l’avvento di CAMM avverrà durante il passaggio a DDR6, che potrebbe avvenire tra qualche anno. Per fare ciò, i produttori di laptop dovranno ripensare completamente il design delle loro schede madri per sfruttare questo nuovo formato. Questa transizione SO-DIMM / CAMM non avverrebbe quindi immediatamente.

Il nuovo standard CAMM ha anche l’altro vantaggio di essere stato progettato per consentire riparazioni e sostituzioni più facili. Ciò significa che è un formato pronto per il futuro del mercato, che sembra andare verso macchine che puntano sempre di più sulla riparabilità. Questo è in linea con progetti come Luna di Dell o Laptop Framework che puntano a rendere le macchine più facili da riparare.

Un’altra aspetto importante da considerare è che, poiché CAMM è un formato più sottile rispetto a SO-DIMM, ciò significa che i produttori di laptop potrebbero utilizzare questa tecnologia per creare dispositivi più sottili e leggeri, senza sacrificare la capacità di memoria. Ciò potrebbe essere particolarmente utile per i laptop da gioco, che spesso sono più grandi e pesanti a causa della necessità di componenti potenti per garantire prestazioni elevate.

L’articolo I PC del futuro saranno più veloci e sottili con questa nuova tecnologia sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: