0 00 2 minuti 8 mesi 13

Il nuovo visore di realtà mista di Apple, Vision Pro, è certamente un dispositivo che sembra promettere una rivoluzione. Che tuttavia non sarà per tutti, visto il proibitivo prezzo di 3.500 dollari. Come se non bastasse, pare che gli utenti con problemi di vista potrebbero dover pagare un prezzo in più.

Vision Pro, infatti, non potrà essere utilizzato indossando occhiali, ma Apple ha già specificato che lenti da prescrizione Zeiss saranno acquistabili separatamente e montabili sul dispositivo. Il noto analista Mark Gurnam ha detto la sua su quanto si aspetta che queste potranno costare: fra i 300 e i 600 dollari.

Se confrontato con il prezzo dell’intero dispositivo potrebbe non sembrare molto, ma è innegabile che si tratta comunque di un costo elevato, anche se paragonabile con altri accessori Apple. Tuttavia si tratta pur sempre di una speculazione, e ci sono anche altre possibilità.

Per esempio, sempre Gurman ha speculato che le lenti potrebbero anche costare di meno e che le spese di produzione saranno sostenute dal già alto prezzo di Vision Pro. Del resto non si tratterebbe del primo paio di lenti Zeiss per visori, e di solito queste vanno dai 70 ai 100 euro. Vedremo: nel dubbio, quando possibile, si possono sempre mettere delle lenti a contatto.

L’articolo Problemi di vista? Apple Vision Pro potrebbe costarvi di più sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: