0 00 4 minuti 1 anno 9

Non ci sarà alcun iPhone 15 pieghevole in arrivo sul mercato nel 2023. Questo quanto emerso proprio in queste ore, tramite alcune anticipazioni fornite da siti vicini al mondo Apple. Mentre Samsung stabilisce il suo dominio assoluto nel mercato degli smartphone pieghevoli, molti si chiedono se e quando Apple avrà una risposta. Ci sono state alcune voci su iPhone pieghevoli ma evidentemente non sono ammontate a molto.

iPhone 15

Chiarimenti per coloro che parlano di iPhone 15 pieghevole nel 2023

Gli addetti ai lavori del settore sono del parere che Apple non stia ancora scommettendo sui pieghevoli a causa dei margini ridotti. I pannelli pieghevoli sono più costosi dei tradizionali pannelli OLED e Apple preferirebbe preservare i suoi margini di profitto piuttosto che comprometterli solo per rilasciare un telefono pieghevole.

Apple preferisce aspettare che le dinamiche del mercato cambino, archiviando il progetto di un iPhone 15 pieghevole. Ci sono state molte stime sul margine di profitto di Apple sugli iPhone e, sebbene le cifre varino, sono tutte superiori al 50%. In parole povere, questo significa che se costa 10 dollari per fare un iPhone, Apple lo vende per 15 dollari.

I margini di profitto sono importanti per qualsiasi azienda, ma ancor di più per Apple, dal momento che storicamente ha mantenuto margini elevati sui suoi prodotti. Questo è anche il motivo per cui normalmente non vedi gli iPhone scontati nel negozio online di Apple.

I rivenditori possono tagliare i propri margini per vendere iPhone scontati, ma Apple non lo fa per le vendite dirette ai consumatori. D’altra parte, alcuni dei migliori sconti sui dispositivi Galaxy si possono trovare su Samsung.com. L’azienda coreana tende a bilanciare volume e margini. Quindi è sempre disposto a fornire direttamente le migliori offerte .

Ross Young , co-fondatore e CEO di Display Supply Chain Consultants, ci dice anche che la decisione di Apple di non scommettere ancora sui foldable è dovuta alla mancanza di una supply chain matura. Non ci sono molti produttori di display in grado di fornire pannelli pieghevoli su larga scala. Samsung Display è forse l’unico in grado di fornire un volume significativo. La mancanza di capacità nella catena di approvvigionamento per l’elaborazione di UTG si aggiunge a queste condizioni sfavorevoli per Apple.

In definitiva, Apple realizzerebbe meno profitti sui telefoni pieghevoli rispetto ai suoi normali iPhone, mentre pagherebbe di più il display Samsung per la cover e i display pieghevoli. Semplicemente non sembrerebbe una proposta commerciale intelligente per Apple.

Quindi, in vista di un eventuale iPhone 15 pieghevole, Apple potrebbe considerarla solo una decisione puramente aziendale. Non ha il tipo di integrazione verticale che Samsung Electronics ha con Samsung Display. Apple preferisce chiaramente aspettare che le dinamiche del mercato cambino a suo favore prima di prendere in considerazione il lancio di un iPhone pieghevole. Quanto tempo potrebbe volerci è un’altra questione.

Geekissimo Read More

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: