0 00 3 minuti 7 mesi 8

Lentamente, gli aspetti tecnici legati al prossimo iPad Pro Oled stanno iniziando a diventare più chiari. Citato da molti rumors nei mesi, il modello vedrà la luce del sole nel 2024, potenzialmente tra meno di un anno credendo alle informazioni pubblicate pochi giorni fa dall’azienda Omdia, riprese seguite dal media coreano The elettr .

Secondo l’azienda, i fornitori di Apple si stanno infatti preparando per la produzione in serie di iPad Pro da 11 e 13 pollici dotati di schermi OLED. In questo caso, l’inizio di questa produzione su larga scala avverebbe nel primo trimestre del 2023 con un lancio nella primavera del 2024 o durante l’estate.

L’iPad Pro: un prodotto che non ristagna in termini di display

L’arrivo, probabilmente presto, dell’Oled su iPad Pro non segnerebbe comunque la prima grande evoluzione del dispositivo in termini di display, tutt’altro. Dal 2017, la fascia alta di Apple ha accolto molte novità in questo campo, con ad esempio l’aggiunta della tecnologia ProMotion (che consente allo schermo di oscillare dinamicamente tra 24 e 120 Hz, a seconda del contenuto visualizzato). Nel 2021, anche l’iPad Pro da 12,9 pollici è passato alla tecnologia di visualizzazione mini-LED per guadagnare in qualità dell’immagine e in particolare in contrasto.

L’installazione di schermi Oled su iPad Pro consentirebbe comunque ad Apple di migliorare la propria tecnologia ProMotion abbassando il refresh rate ad un minimo di 10 Hz in modo da risparmiare più facilmente energia in determinati contesti operativi di utilizzo. Come promemoria, l’iPhone 14 Pro e il suo schermo Oled possono persino scendere a 1 Hz solo attraverso la modalità Always-On. Non è impossibile che la stessa cosa accada anche su iPad Pro.

Apple si affiderebbe comunque a pannelli Oled leggermente più grandi, offrendo al suo prossimo iPad Pro una diagonale leggermente aumentata: rispettivamente 11,1 e 13 pollici, contro gli 11 e 12,9 pollici attuali.

Infine, l’azienda utilizzerebbe (notare il condizionale) schermi OLED ibridi molto sottili, basati su una combinazione di materiali flessibili e rigidi. Questi pannelli porterebbero a iPad Pro leggermente più sottili… ma avrebbero lo svantaggio di essere più costosi da produrre rispetto agli schermi mini-LED degli attuali iPad Pro. Dovremmo quindi aspettarci un aumento dei prezzi per i nuovi modelli, dato che Apple non è nota per tagliare gli angoli.

L’articolo L’iPad Pro avrà uno schermo Oled tutto suo sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: