0 10 3 minuti 4 mesi 8

Lo scorso fine settimana Apple aveva confermato di essere a conoscenza di alcuni problemi che causavano il surriscaldamento dell’iPhone 15. Uno dei motivi, ha affermato la società, erano le app scarsamente ottimizzate che non funzionavano bene con il nuovo telefono e l’ultimo aggiornamento del sistema operativo, iOS 17. Apple aveva affermato di essere al lavoro insieme ad aziende come Meta per implementare versioni aggiornate delle sue app, come Instagram, al fine di risolvere i problemi termici.

Secondo Apple, anche un bug di iOS 17 avrebbe causato il surriscaldamento dei dispositivi iPhone 15. Per far fronte al problema, Apple ha rilasciato una versione aggiornata del suo sistema operativo mobile, iOS 17.0.3.L’aggiornamento ha risolto i problemi di surriscaldamento dell’iPhone 15? Secondo un test di imaging termico condotto dal portale ZDNET, sembra che l’aggiornamento iOS abbia effettivamente risolto i problemi di dissipazione del calore che affliggevano iPhone 15.

Innanzitutto, ZDNET ha eseguito un test foto-termico sull’iPhone 15 prima di installare l’aggiornamento iOS 17.0.3. Il test ha confermato che i telefoni diventavano molto caldi, molto più caldi rispetto ai precedenti modelli di iPhone o degli smartphone della concorrenza. Quando iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max erano collegati a un caricabatterie, raggiungevano livelli di temperatura superiori a 37 gradi centigradi (100 Fahrenheit). A un certo punto, l’iPhone 15 Pro Max ha addirittura registrato una temperatura di quasi 42 gradi (107,1 gradi Fahrenheit).15 Ma dopo l’aggiornamento iOS 17.0.3, la scocca è diventate molto più fresca. Molti osservatori, tuttavia, avevano segnalato che un aggiornamento dell’iPhone 15 avrebbe potuto comportare uno scadimento delle prestazioni, qualora Apple avesse diminuito il clock del processore. Secondo ZDNET, tuttavia, a seguito della nuova release di Apple non si nota alcuna variazione nella velocità dei telefoni.

L’installazione di iOS 17.0.3 non influirebbe dunque sulle prestazioni del processore.Una buona notizia soprattutto per coloro che avevano attribuito in toto il problema del surriscaldamento di iPhone 15 Pro e iPhone 15 Pro Max alla scocca in titanio, che non avrebbe logicamente potuto essere risolto semplicemente con un aggiornamento del software.Non è ancora chiaro del tutto cosa abbia fatto Apple per risolvere il problema del surriscaldamento o cosa lo abbia causato. Un sondaggio di 9to5Mac ha rilevato che ben il 57% dei lettori del canale ha riscontrato problemi di surriscaldamento con l’iPhone 15 prima dell’aggiornamento iOS. Gli utenti hanno segnalato che il telefono si surriscaldava durante la configurazione, l’uso normale e anche durante la ricarica.

L’articolo iPhone 15: l’aggiornamento di Apple sembra aver risolto il problema del surriscaldamento sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: