• Gio. Feb 2nd, 2023

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Apple e il designer Jony Ive: interrotta la storia collaborazione dopo 30 anni

Chiunque abbia mai acquistato un prodotto Apple, dall’iPhone al MacBook all’Apple Watch, Jony Ive ne ha creato il design in qualità di capo designer di Apple. Oltre a ciò, ha avuto un forte impatto sul design dei prodotti tecnologici che utilizziamo quotidianamente, che si tratti dei nostri smartphone o dei nostri computer.

Una storia lunga 30 anni

Jony Ive è entrato in Apple nel 1992; trent’anni dopo, la sua tumultuosa avventura con il marchio si conclude definitivamente. Designer industriale senza concessioni, ha cambiato profondamente l’aspetto fisico dei prodotti Apple. La sua collaborazione con Apple ora è giunta al capolinea.

Secondo le informazioni del  New York Times, “ Mr. Ive e Apple hanno deciso di terminare la collaborazione, secondo due persone a conoscenza del loro accordo contrattuale”. Per alcune settimane il contratto avrebbe dovuto essere rinnovato, “ le parti hanno deciso di non prorogarlo”. Il quotidiano riporta che “ alcuni dirigenti Apple avevano messo in dubbio il compenso del signor Ive e si erano risentiti dopo che molti dei suoi designer se ne erano andati per unirsi all’azienda del signor Ive. E il signor Ive voleva la libertà di assumere clienti senza chiedere il permesso ad Apple“.

La nascita di LoveFrom

Avevo lasciato Apple nel 2019 per fondare la sua società di design, LoveFrom. Ha continuato a collaborare con l’azienda di Cupertino, grazie a un contratto del valore di oltre 100 milioni di dollari in diversi anni. Apple era anche il suo principale cliente, scrive il quotidiano che “l’accordo impediva a Mr. Ive di accettare lavori che Apple riteneva competitivi e garantiva che il designer avrebbe contribuito allo sviluppo di prodotti futuri ”. Il designer americano-britannico stava lavorando, ad esempio, al misterioso visore per realtà aumentata di Apple. LoveFrom lavora anche per Ferrari e la sua holding Exor.

Visioni aziendali che cambiano

Tornando indietro nella carriera di Jony Ive, si scopre il suo senso libertà. Nella biografia di Steve Jobs di Walter Isaacson, intitolata “Steve Job”, il designer si era confidato con il biografo. Nel settembre 1997, Steve Jobs è stato nominato iP-DG e ha cercato di rimotivare i suoi dipendenti durante una riunione. Jony Ive era presente in sala e stava per dimettersi, perché “era stanco che l’azienda si preoccupasse più dei profitti che dei suoi prodotti”.

Era stato poi sorpreso dal discorso del suo capo: “Steve aveva chiarito che il nostro obiettivo non era solo guadagnare soldi, ma realizzare ottimi prodotti. Questo ha cambiato totalmente la filosofia dell’azienda ”. Anche per questo motivo Jony Ive ha lasciato Apple nel 2019, dopo le liti con Tim Cook che invece è sempre stato più orientato ai guadagni e nella soddisfazione degli azionisti.

L’articolo Apple e il designer Jony Ive: interrotta la storia collaborazione dopo 30 anni sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy