0 00 2 minuti 7 mesi 12

Il mercato degli smartphone pieghevoli ha visto una crescita vertiginosa negli ultimi anni. Sebbene molti brand abbiano lanciato internazionalmente i propri prodotti foldable, sembra che per un motivo o per un altro non abbiano ancora la volontà di compiere il gran passo. Uno di questi è Xiaomi, che terrà il Mix Fold come esclusiva cinese.

La notizia arriva dal noto leaker IceUniverse: del resto non c’è molto motivo di dubitarne, dato che anche i precedenti modelli non erano arrivati da noi. Sicuramente non si tratta di un problema di qualità, dato che secondo la fonte Xiaomi Mix Fold sarà un dispositivo estremamente competitivo e utilizzerà tutte le ultime tecnologie.

Un rumor suggerisce che sul dispositivo vedremo una fotocamera frontale Under Display (UD), una ricarica wireless da 50W, la presenza di una certificazione IP per la protezione da acqua e polvere e una fotocamera teleobiettivo a periscopio, una caratteristica rara tra i dispositivi pieghevoli. Sembra essere quindi uno smartphone di tutto rispetto: peccato che non lo potremo provare senza farcelo spedire. Speriamo che nel futuro le cose cambino.

L’articolo Xiaomi Mix Fold 3: ottimo pieghevole, ma non uscirà dalla Cina sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: