0 00 2 minuti 3 mesi 7

Xiaomi ha annunciato un nuovo sistema operativo chiamato HyperOS. L’azienda ha confermato che sarà disponibile a livello globale e debutterà sulla prossima serie Xiaomi 14. HyperOS sostituirà gradualmente il sistema operativo MIUI di Xiaomi, che il produttore cinese utilizzava da ormai 13 anni.

HyperOS è progettato per soddisfare l’ampia gamma di prodotti Xiaomi che va oltre gli smartphone. La società afferma che il nuovo software collegherà il suo intero ecosistema di prodotti di 200 categorie, inclusi dispositivi domestici intelligenti, automobili e altro ancora.“Nel 2014, quando il business dell’IoT ha iniziato a prendere forma, abbiamo avviato lo sviluppo esplorativo e la verifica. Nel 2017 è stata ufficialmente avviata la ricerca e lo sviluppo di un nuovo sistema per supportare tutti i dispositivi e le applicazioni con una struttura di sistema integrata. Questa è la nostra ricerca”, ha scritto il CEO di Xiaomi Lei Jun in un post su Weibo.HyperOS è “basato sull’integrazione del sistema Android e del sistema Vela sviluppato autonomamente, riscrivendo completamente l’architettura sottostante così da permetterle di gestire i dispositivi connessi dell’Internet delle Cose” ha spiegato Jun.Sebbene l’azienda abbia affermato che HyperOS sarà inizialmente presente sulla serie Xiaomi 14, mancano ancora dettagli sulle sue nuove funzionalità.

L’articolo Xiaomi: HyperOS manderà in pensione la MIUI sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: