0 00 3 minuti 1 mese 7

Nonostante la presentazione europea sia fissata per il 25 di febbraio, Xiaomi ha già svelato in Cina questo smartphone di fascia alta, ricevendo grande attenzione da parte di Lu Weibing, vicepresidente di Xiaomi, che ha condiviso su Weibo numerose informazioni.

Caratteristiche tecniche di spicco

Il nuovo modello vanta uno schermo Oled da 6,73 pollici, con una risoluzione di 3200 x 1440 pixel e una frequenza di aggiornamento variabile da 1 a 120 Hz. Con dimensioni di 161,4 x 75,3 x 9,2 mm e un peso di 224,4 grammi, lo Xiaomi 14 Ultra si distingue per un imponente blocco fotografico posteriore dal design circolare, capace di ospitare quattro fotocamere.

All’interno, troviamo il potente chip Snapdragon 8 Gen 3 e una batteria da 5300 mAh che supporta la ricarica rapida cablata a 90 W, garantendo una ricarica completa in soli 34 minuti, e fino a 80 W per la ricarica wireless.

Innovazioni software e connettività

Sul fronte software, Xiaomi introduce la nuova interfaccia HyperOS, destinata a sostituire la MIUI nei modelli venduti in Europa, arricchendo l’esperienza utente con funzionalità avanzate, inclusa la comunicazione satellitare.

Prestazioni fotografiche avanzate

La fotografia è l’ambito in cui lo Xiaomi 14 Ultra ambisce a eccellere maggiormente. Il dispositivo è equipaggiato con un sensore principale da un pollice e 50 Megapixel, caratterizzato da un diaframma con apertura variabile e 1024 livelli di regolazione. Completano l’offerta fotografica altri tre sensori da 50 Megapixel ciascuno, tra cui un ultra grandangolo, un teleobiettivo 3,2x e un teleobiettivo 5x, promettendo uno zoom digitale 10x di alta qualità.

La collaborazione con Leica e l’impiego dell’intelligenza artificiale tramite il “Xiaomi AISP” mirano a ottimizzare l’elaborazione delle immagini, migliorando significativamente l’efficienza e la velocità, con benefici anche nella modalità Ritratto, specialmente nei video.

Prezzo e disponibilità

In Cina, lo Xiaomi 14 Ultra è disponibile in tre configurazioni, con un prezzo di partenza di 6499 yuan (circa 835 euro, tasse escluse) per il modello da 12 GB di RAM e 256 GB di storage. I prezzi salgono fino a 7799 yuan (circa 1000 euro, tasse escluse) per la versione top di gamma da 1 TB e 16 GB di RAM. In Europa, si prevede che il prezzo dello Xiaomi 14 Ultra sarà significativamente più alto rispetto al mercato cinese, seguendo la tendenza del predecessore, lo Xiaomi 13 Ultra, lanciato a 1499,90 euro per la configurazione da 512 GB.

L’articolo Xiaomi 14 Ultra ufficiale in Cina: tutti i dettagli del cameraphone sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: