0 00 3 minuti 8 mesi 11

TP Vision, l’azienda che progetta, produce e commercializza prodotti a brand Philips Tv, Philips Sound e AOC Audio, ha annunciato una nuova partnership con la squadra di calcio del Barcelona, in qualità di Main Partner per i dispositivi TV, Display e Audio.

La partnership promuoverà la gamma di Tv e prodotti audio di TP Vision e metterà in evidenza l’originale tecnologia Ambilight TV. In particolare, il brand Ambilight TV sarà in evidenza sulla manica della maglia della prima squadra di calcio maschile.

Commentando la nuova partnership, Kostas Vouzas, CEO, TP Vision (Philips TV & Sound Europe & Americas) ha dichiarato: “Siamo lieti di poter collaborare con una vera icona sportiva globale come l’FC Barcelona. Questa nuova partnership è una scelta naturale poiché entrambe le nostre organizzazioni cercano di estendere la propria offerta ben oltre l’ordinario, regalando ai nostri fan un’esperienza unica, dal vivo e a casa. Milioni di consumatori si stanno già godendo i nostri esclusivi TV Ambilight nelle loro case e, come parte della nostra strategia, questa partnership a lungo termine con l’FC Barcelona eleverà la fantastica esperienza TV Ambilight al livello che veramente merita”.

Juli Guiu, Vicepresidente Marketing di FC Barcelona ha aggiunto: “Siamo molto orgogliosi di dare il benvenuto a TP Vision come nuovo Main Partner dell’FC Barcelona. Il Barça si è sempre distinto per l’impegno nella ricerca dell’eccellenza, sia dentro che fuori dal campo di gioco e questo accordo ne è un altro esempio di successo, perché collaboriamo con un’azienda leader mondiale nel campo dell’elettronica e della tecnologia audiovisiva. Un passo da gigante nella strategia commerciale dell’FC Barcelona in associazione con una multinazionale che, grazie all’innovazione di Ambilight TV, ha trasformato l’esperienza della partita in un viaggio accattivante ed estremamente soddisfacente per milioni di tifosi che seguono il calcio dalle proprie case

L’articolo TP Vision diventa main partner di FC Barcelona sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: