0 00 3 minuti 10 mesi 12

Stanno prendendo piede già in queste ore tutte le indiscrezioni del caso per quanto riguarda il Samsung Galaxy S24, con un occhio di riguardo sul processore che dovrebbe essere montato a bordo di questo device. Cosa dobbiamo aspettarci dal produttore coreano tra poco meno di un anno sotto questo punto di vista? Importante fare il punto della situazione coi rumors raccolti fino a questo momento.

Samsung Galaxy S24

Tutte le ultime indicazioni sul Samsung Galaxy S24 e sul suo processore

Il Galaxy S23 offre un enorme salto di prestazioni ed efficienza energetica rispetto ai suoi predecessori, grazie al processore Snapdragon 8 Gen 2 For Galaxy. E la serie Galaxy S24 dovrebbe presentare anche un processore Qualcomm Snapdragon, e possiamo continuare a vedere miglioramenti simili il prossimo anno. Le informazioni sul possibile processore del Samsung Galaxy S24 sono trapelate mesi prima dell’annuncio.

In sostanza, secondo le ultime indiscrezioni venute a galla in questo periodo, pare che effettivamente lo Snapdragon 8 Gen 3 con una nuovissima configurazione del core della CPU possa essere utilizzato nella serie Samsung Galaxy S24.

Lo sviluppatore e noto informatore Kuba Wojciechowski ha fatto trapelare la configurazione della CPU e della GPU del processore Snapdragon 8 Gen 3. Il chipset ha il numero di modello SM8650 e il nome in codice Lanai o Pineapple. Secondo quanto riferito, il processore presenta un core CPU “Gold +” della serie ARM Cortex-X, due core CPU ARM Cortex-A7xx “Titanium”, tre core CPU ARM Cortex-A7xx “Gold” e due core CPU ARM Cortex-A5xx “Silver”. Le velocità di clock di questi core della CPU non sono ancora note.

Il chipset non supporterà app o giochi Android a 32 bit poiché non dispone di alcun core della CPU in grado di eseguire codice Android a 32 bit, il che significa che tutti gli sviluppatori dovrebbero aggiornare le proprie app a un’architettura a 64 bit. Lo Snapdragon 8 Gen 3 presenta anche la GPU Adreno 750 (Adreno Gen 7.9.0) con clock a 770MHz. Tuttavia, la sua velocità di clock potrebbe essere maggiore in uno smartphone reale. Come previsto, verrà lanciato con il supporto per Android 14 e Linux Kernel 6.1. Potrebbe essere realizzato utilizzando un processo a 4 nm migliorato di TSMC o un processo a 3 nm di Samsung Foundry.

ARM non ha ancora rivelato i suoi core CPU e GPU di prossima generazione, ma l’annuncio potrebbe avvenire molto prima dell’annuncio dello Snapdragon 8 Gen 3. Samsung dovrebbe utilizzare una versione leggermente modificata dello Snapdragon 8 Gen 3 nel Samsung Galaxy S24, Galaxy S24+, Galaxy S24 Ultra, Galaxy Z Flip 6 e Galaxy Z Fold 6.

Geekissimo Read More

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: