0 00 2 minuti 5 mesi 14

Samsung punta a raggiungere 20 milioni di vendite di foldable nel 2024. Secondo un rapporto del quotidiano coreano The Elec, la casa sudcoreana sta pensando in grande in vista del 2024, e ha un obiettivo di 20 milioni di unità vendute per i suoi modelli Galaxy Z Fold5, Z Flip5 e – a seguire – per i Galaxy Z Fold6 e Galaxy Z Fold6. Z Flip6, che saranno presentati e lanciati l’anno prossimo.

Per il 2023 Samsung dovrebbe spedire 10 milioni di dispositivi pieghevoli: 3 milioni di unità di Galaxy Z Fold4 e Z Flip4 e 7 milioni dei due modelli più recenti, attualmente in vendita in tutto il mondo. In precedenza, l’obiettivo di spedizione di Samsung era di 16 milioni per il 2023, ma – si sa – un po’ tutti i produttori hanno rivisto le stime al ribasso negli utlimi mesi.Il rapporto sottolinea anche come Samsung sia stata colta di sorpresa dal lancio dei pieghevoli di Huawei, nettamente più sottili e leggeri: il Mate X3 è stato lanciato ad aprile mentre il Mate X5 a settembre.

Huawei sta spingendo in modo molto deciso sul design dei telefoni pieghevoli nonostante debba affrontare le enormi limitazioni causate dalle sanzioni statunitensi che, ad esempio, le impediscono di installare i servizi del sistema operativo Android.Samsung, nonostante abbia accesso a maggiori risorse tecnologiche, appare un po’ bloccata attorno a un design che ha subito pesanti critche di recente, perché conserva una piega marcatamente visibile e una forma di display esterno non particolarmente gradevole né versatile.

Per tali motivi ci si attende, da parte di Samsung, un’importante opera di riprogettazione che dovrebbe portare i suoi frutti sulla prossima generazione di foldable.

L’articolo Samsung punta a vendere 20 milioni di foldable nel 2024. Ma ha un problema da risolvere… sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: