0 00 4 minuti 5 mesi 12

Nel corso dell’evento IFA 2023, Samsung ha svelato tantissimi prodotti per una casa sempre più connessa, dedicata alla salute e soprattutto ecologica. Andiamo a vedere quali sono tutte le novità.

Samsung SmartThings

L’obiettivo alla base dell’ecosistema SmartThings è quello di consentire alle persone di concentrarsi sui temi come risparmio energetico, sicurezza, intrattenimento di qualità, il tutto finalizzato aincrementare l’efficienza nel quotidiano.

In occasione di IFA 2023, Samsung ha presentato una nuova ricerca sui consumatori europei per documentare l’evoluzione delle esigenze tecnologiche in ambito domestico. Secondo questa è la casa ad essere il luogo sempre più importante, ricoprendo ogni giorno molteplici ruoli: da casa a ufficio, a luogo di relax e di intrattenimento. Ed è proprio per questo che Samsung ha preparato nuove app per l’ecosistema, tutte dedicate alla casa.

Prossimamente, per esempio, si potrà scaricare Samsung Food, la nuova applicazione per cercare, salvare e condividere nuove ricette, pianificare i pasti, cucinare e fare la spesa. Sarà disponibile in otto lingue, italiano incluso, e sarà in grado di connettersi con la cucina inviando in tempo reale il tempo di cottura e la temperatura al forno Samsung compatibile. Entro la fine dell’anno, inoltre, arriverà il supporto per un’intelligenza artificiale in grado di fornire ricette personalizzate per tutti i gusti.

Lavare i panni… In maniera ecologica

Per ottimizzare (e rendere più ecologico) il bucato, Samsung presenta la nuova lavatrice Combo BESPOKE AI Lava & Asciuga dotata della tecnologia a pompa di calore Digital Inverter. Questa ha una capacità di 25 kg per il lavaggio e di 13 kg per l’asciugatura ed è dotata di funzioni “intelligenti” per garantire una maggiore facilità di utilizzo.

Un display LCD Wide è installato sulla lavasciuga per permettere un utilizzo intuitivo. All’accensione,attraverso lo schermo, è possibile selezionare facilmente il ciclo di lavaggio e asciugatura. Inoltre, grazie alla funzione AI Wash, la Combo BESPOKE AI Lava & Asciuga è in grado di rilevare il peso, la tipologia del tessuto e il livello di sporco, in modo da ottimizzare la quantità di acqua e detergente da utilizzare.

Per un’efficienza ancora maggiore sarà disponibile SmartThings Energy, un’app che darà la possibilità agli utenti di ottimizzare l’energia utilizzata dagli elettrodomestici in base alle effettive esigenze, riducendone l’utilizzo. Ad esempio, la modalità AI Energy consente di monitorare e ridurre il consumo energetico della lavatrice fino al 70% per lavare in acqua fredda anziché tiepida.

L’impegno ecologico

Samsung ha inoltre collaborato con l’organizzazione mondiale per la conservazione degli oceani Ocean Wise e con il produttore di abbigliamento Patagonia per identificare delle soluzioni al problema della dispersione delle microfibre. Il risultato è Less Microfiber, un filtro esterno per lavatrice che riduce fino al 98% le emissioni di microplastiche nei cicli di lavaggio.

Inoltre grazie alla partnership con ABB Smart Buildings e SMA, uno dei principali produttori mondiali di tecnologie fotovoltaiche e di sistemi di storage, Samsung spera di connettere ulteriormente le persone alle proprie case, integrando le tecnologie smart nelle abitazioni prima ancora che queste vengano acquistate. Integrando i prodotti ABB e SMA in SmartThings Energy, le case possono diventare ancora più sicure, smart e sostenibili. Ciò consentirà, per esempio, di attivare gli elettrodomestici negli orari migliori, di monitorare l’uso dell’energia per regolare i consumi in base ai pattern di consumo e di ottimizzare il consumo di energia in base alla produzione di energia solare.

L’articolo Samsung all’IFA si impegna a creare una casa ecologica e a misura di persona sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: