0 00 2 minuti 5 mesi 7

Samsung ha rilasciato la beta di One UI 5.1.1 e ora ne annuncia l’arrivo (finalmente) sui modelli precedenti di dispositivi Galaxy (quantomeno quelli supportati). L’aggiornamento dovrebbe arrivare su Galaxy Z Fold4 e Z Flip4 questo mese, mentre Z Fold3, Z Flip3, Z Fold2 e Z Flip dovrebbero ricevere la nuova versione di One UI in una data successiva.

Con One UI 5.1.1 i pieghevoli più vecchi guadagneranno diverse funzionalità dagli appena lanciati Z Fold5 e Z Flip5. Per fare qualche esempio, la barra degli strumenti personalizzabile per il pannello Flex Mode e la modalità Multi-Window. Quest’ultima consente agli utenti di aprire e utilizzare contemporaneamente due app senza interrompere la riproduzione dei media.

Ci sarà poi la funzione pop-up nascosti, che consente di aprire app, riposizionarne il layout, passare tra di loro o assegnarle alla visualizzazione multitasking a schermo diviso, con l’opzione di nasconderle una volta finito. La funzione “trascina e rilascia” a due mani permetterà di selezionare rapidamente più file che potranno poi essere trascinati su altre app sulla barra delle attività per la modifica o l’invio.

Le linee Galaxy Watch5 e Watch4 riceveranno, inoltre, strumenti per monitorare accuratamente la qualità del sonno. Con OneUI 5 anche gli utenti di Galaxy Watch su dispositivi più vecchi otterranno più opzioni grafiche di quadranti fra cui scegliere e una funzione di controllo della fotocamera che funge da otturatore remoto su telefoni Galaxy compatibili.

L’articolo OneUI 5 arriva finalmente sui vecchi dispositivi Galaxy sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: