• Mar. Dic 6th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Le app di fitness che hanno riscosso maggior successo negli ultimi anni

Condividi:

La pratica del fitness ha subito un grande mutamento grazie allo sviluppo di app ad hoc. Ciò ha permesso infatti ad un gran numero di persone un accesso semplice e soprattutto guidato a questo mondo. L’effetto che ne è derivato è che anche il fitness ha acquisito popolarità, alimentando questo circolo virtuoso.

Quali sono le app di fitness migliori

Prima di entrare nel merito del discorso bisogna fare una piccola precisazione. Quando si parla di fitness si parla di una vasta gamma di attività fisiche svolte con un certo grado di regolarità. Ciò significa che anche la corsa o lo yoga, ad esempio, possono rientrare in questa macrocategoria.La recente popolarità acquisita dal fitness ha stimolato lo sviluppo di un numero sempre maggiori di applicazioni dedicate ad esso. Vi proponiamo allora un elenco delle app di fitness che, nel corso degli ultimi anni, hanno riscosso maggior successo.

Buddyfit

Buddyfit come progetto parte come startup e, in poco tempo, ottiene un successo notevole. L’app permette infatti di allenarsi comodamente da casa seguendo dei veri e propri corsi in streaming. Non solo, buddyfit è riuscita a creare una vera e propria community di appassionati anche grazie alla grande varietà della propria offerta. Sull’app troverete infatti anche corsi di yoga, pilates, nonché delle vere e proprie masterclass tenute da figure importanti del mondo sportivo.

Nike Training Club

Nike Training Club, come suggerisce il nome, è l’applicazione gratuita sviluppata da Nike per il fitness. Per quanto riguarda la scelta dei programmi di allenamento, è possibile scegliere allenamenti singoli specifici per varie parti del corpo come spalle, gambe o braccia. Si possono inoltre selezionare diversi programmi di allenamento personalizzati. Tra i principali troviamo:

Yoga tutti i giorni

Sfida movimento quotidiano

Le Basi

Innamorati del Vinyasa

L’applicazione quindi propone una grande varietà di programmi di allenamento diversi, ognuno diviso in un certo numero di fasi e con una precisa durata.

Down Dog Yoga

Negli ultimi anni le applicazioni rivolte allo yoga hanno riscosso un successo inaspettato. Tra queste spicca Down Dog Yoga. L’app garantisce grande versatilità in termini di scelta dei corsi da seguire e di istruttori. Non solo, è anche possibile filtrare i corsi attraverso diversi livelli di difficoltà, così da venire incontro alle esigenze di ogni utente. L’applicazione non richiede necessariamente un abbonamento a pagamento per essere utilizzata, ma sottoscrivendone uno si avrà accesso a funzioni aggiuntive.

Sweatcoin

Sweatcoin è sicuramente tra le app più interessanti di questa lista. A differenza di molte delle applicazioni menzionate, in effetti, Sweatcoin non propone piani di allenamento personalizzati o lezioni con istruttori. Tuttavia, basterà mettere l’app in background mentre si cammina con il gps acceso ed ogni mille passi si ottiene uno sweatcoin. Si tratta di una moneta virtuale che potrà essere spesa all’interno dello shop dell’applicazione. Si tratta di un meccanismo molto efficace che spinge l’utente a camminare di più, in quanto così facendo sa che accumulerà monete da spendere nel negozio virtuale dell’app. Per quanto sembri semplice all’apparenza, spesso si sottovalutano i benefici del camminare, quali ad esempio migliorare la circolazione sanguigna e la tonificazione degli arti inferiori.

Strava

All’interno di questa lista non poteva mancare Strava. Nata più di dieci anni fa, quest’applicazione è divenuta una tra le più popolari tra gli sportivi di tutto il mondo. Strava fa utilizzo della tecnologia gps per tracciare e registrare i dati di svariate attività sportive. Inizialmente nata per il ciclismo, oggi l’app permette di raccogliere i dati di un’ampia gamma di sport, come ad esempio nuoto, canoa o yoga. La carta vincente di Strava è stata quella di creare un vero e proprio social network per gli sportivi. Tutti possono infatti condividere i dati registrati relativi alle loro attività, postare foto o lasciare kudos (il corrispettivo del like di Instagram). L’applicazione invoglia ad una sana competizione tra gli utenti. Si possono infatti confrontare i tempi di percorrenza di segmenti di strada o di sentieri che si stanno affrontando, così da stabilire chi ha impiegato meno tempo.

Freeletics

Freeletics è un’applicazione per il fitness che è cresciuta molto in termini di popolarità nel corso del 2022. L’applicazione garantisce un elevato grado di flessibilità. Si tiene conto del livello di partenza dell’utente e, in base ad esso, viene creato il vostro profilo. In funzione degli obiettivi prefissati, un coach virtuale crea poi una vera e propria scheda di allenamento. Gli allenamenti possono essere seguiti comodamente da cellulare. In questo modo potrete allenarvi ovunque ed ottimizzare i tempi di allenamento. Inoltre sono sempre più diffusi i gruppi di Freeletics. Si tratta di gruppi di persone che utilizzano l’applicazione in contatto tramite social network che si incontrano in luoghi aperti per allenarsi insieme. In questo si dà risalto all’aspetto sociale dell’attività fisica, che viene un po’ quando ci si allena da soli in casa.

30 days fitness: la sfida dei 30 giorni

Come suggerisce il nome 30 days fitness non è solo un’applicazione per il fitness, ma una vera e propria sfida con se stessi. Grazie a quest’app è infatti possibile stabilire un piano di allenamento personalizzato con il quale raggiungere risultati significativi in soli 30 giorni. Questo a patto ovviamente che l’utente sia pronto ad impegnarsi in duri allenamenti. L’applicazione presenta una sezione Sfide, dove si possono scegliere una serie di allenamenti differenti, come quelli per tutto il corpo o per gambe o braccia. Si procede poi con lo stabilire il livello di difficoltà dell’allenamento, per poi concludere con l’allenamento vero e proprio. Si possono infine registrare i propri progressi, che saranno disponibili sul calendario dell’app.

Adidas Training

Adidas Training è stata sviluppata da Runtastic, la software house che si è occupata di realizzare l’applicazione per il fitness di Adidas. Al momento della registrazione verranno poste delle domande all’utente utili a determinare gli obiettivi dell’allenamento e l’intensità dello stesso. Viene quindi creato un programma di allenamento ad hoc. L’app offre numerose videolezioni, grazie alle quali è possibile allenarsi in ogni momento e seguendo i propri tempi. Grazie alla sezione Workout creator si può impostare l’allenamento, scegliendone durata e difficoltà. L’applicazione può essere usata sia gratuitamente che sottoscrivendo un abbonamento. Nel primo caso si avranno a disposizione un numero limitato di esercizi, mentre nel secondo saranno tutti sbloccati.

Verv: esercizi per dimagrire

Verv è un applicazione il cui scopo è quello di aiutare a dimagrire. Similmente alle app menzionate in precedenza, Verv permette di seguire piani di allenamento personalizzati. Tuttavia, essa permette anche di realizzare dei piani alimentari personalizzabili, che includono anche ricette per vegani e vegetariani. Bisogna ricordare che l’allenamento va di pari passo con una corretta alimentazione, e non si deve sottovalutare l’impatto della dieta sulla propria salute.

7 minute workout: l’allenamento in 7 minuti

7 minute workout è un’applicazione che garantisce quello che promette: un allenamento di 7 minuti per rimettersi in forma. I programmi di allenamento offerti dall’app si basano sul circuit training ad alta intensità. In 7 minuti vengono eseguiti 12 esercizi ripetuti a giro. I tipi di esercizi sono molteplici. Si va dai classici addominali agli affondi arrivando al plank. Questo però non prima di aver svolto un corretto riscaldamento. I vantaggi di questo tipo di allenamento sono molteplici. In primis, è possibile eseguirlo virtualmente ovunque. Inoltre, il fatto che si consumi in soli 7 minuti ad elevata intensità, lo rende molto comodo. Si può infatti inserire in qualsiasi momento della giornata. Si tratta quindi dell’allenamento ideale per chi non ha molto tempo da dedicare al fitness durante il corso della giornata.

Conclusioni

In definitiva, il mondo delle app per il fitness è estremamente ampio e variegato. Ci sono decine e decine di applicazioni che potete consultare se volete rimettervi in forma. Il passo più complicato è sicuramente mantenere una certa costanza nell’esercizio e nell’allenamento. In questo contesto, le app menzionate possono dare una grande mano. Ognuna di queste, a modo loro, incentiva l’utente a proseguire con l’allenamento. Mostrando loro i propri progressi e formulando piani di allenamento adatti alle proprie esigenze, queste applicazioni rappresentano un sostegno non indifferente. Per cui, non vi resta che prendere il cellulare e scaricare una di queste applicazioni.

L’articolo <strong>Le app di fitness che hanno riscosso maggior successo negli ultimi anni</strong> sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy