0 00 2 minuti 3 settimane 76

Secondo un recente rapporto di Counterpoint, la Serie Galaxy S24 vede un aumento delle vendite globali maggiori dell’8%, rispetto alla scorsa generazione. A trainare la crescita, l’aumento delle vendite del modello Plus, che vede un maggior equilibrio tra specifiche, prezzo e le possibilità offerte dalla Galaxy AI.

I dati di Counterpoint si basano sulle vendite unitarie globali delle prime tre settimane di disponibilità, rispetto alle performance della serie Galaxy S23 dello scorso anno. Più nello specifico, il modello Ultra è rimasto relativamente stabile rispetto al precedente (28% del 2023 contro il 27% del 2024), ma a godere di una cospicua crescita è il modello Plus che gode di un aumento del 53% rispetto allo stesso modello del 2023. Solo lui infatti, rappresenta più di un quinto delle vendite globali.

Minsoo Kang, analista senior presso Counterpoint, ha riferito che i motivi che spingono gli utenti a scegliere il mezzano, si basano sui giusti termini di prezzo, senza contare gli aggiornamenti promessi per sette anni e con specifiche adeguate a supportare l’esperienza di Intelligenza Artificiale proposta da Samsung. La Serie Galaxy S24 ha ottimi risultati di vendita in Europa, Corea del Sud e Stati Uniti, con rispettivamente volumi del 28%, 22% e 14%.

Complessivamente la crescita della nuova generazione della linea Galaxy S di Samsung getta buone aspettative per il futuro. In particolare negli USA, mercato ostico per via della ovvia tendenza a scegliere dispositivi Apple, i device Samsung stanno catturando l’attenzione di una fascia di utenza relativamente giovane. Secondo il direttore della ricerca per il Nord America, Jeff Fieldhack, trattandosi delle fasi iniziali del prossimo boom degli smartphone arricchiti da algoritmi di IA, c’è strada per un’ulteriore crescita.

L’articolo La Serie Galaxy S24 vende di più della S23, ecco perché sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: