0 00 3 minuti 2 mesi 4

Il progetto dell’auto elettrica di Apple si trova in un passaggio cruciale. L’Apple Car, come riferisce Bloomberg, ha attraversato anni di sviluppo, massicci investimenti e obiettivi ambiziosi, ma nonostante questi sforzi siamo ancora molto lontani da poter vedere un progetto in una fase più concreta.Negli ultimi dieci anni, Apple ha pompato circa 1 miliardo di dollari all’anno nel Project Titan, il nome in codice con cui la casa americana lavora alle auto elettriche. Il progetto, super segreto, ha attirato i migliori talenti mondiali del settore automobilistico e delle batterie, compresi alcuni ex dipendenti Tesla. Tuttavia, il team di lavoro non sarebbe stato ancora in grado di superare le sfide che ogni startup nel settore dei veicoli elettrici deve affrontare.

I piani di sviluppo

Inizialmente, Apple puntava allo sviluppo di un veicolo elettrico completamente autonomo. Tuttavia, notizie più recenti suggeriscono che la società starebbe rivendendo il suo approccio. Apple si starebbe ora concentrando sulla creazione di un’auto in grado di offrire assistenza alla guida in autostrada ma richieda comunque l’intervento e l’attenzione umana. Questo repentino cambio di direzione avrebbe fatto nuovamente slittare la possibile data di lancio prevista per l’Apple Car, che gli analisti ora collocano ben oltre il 2028. Un ritardo significativo rispetto all’obiettivo iniziale del 2026, che era già stato posticipato più volte.Secondo alcuni addetti ai lavori, il progetto dell’auto elettrica di Apple sarebbe in un momento critico. L’azienda deve prendere una decisione importante, che contempla anche la possibilità di interrompere il progetto se la svolta del più recente sviluppo non dovesse produrre i risultati attesi.

Le difficoltà dell’auto elettrica di Apple

La tipologia di sistema di assistenza alla guida scelta sembra identica ai sistemi di assistenza alla guida di livello 2 offerti da quasi tutti i produttori sul mercato. Apple prevede di evolvere il suo sistema nel tempo per rendere l’auto più autonoma, ma per ora si tratta solo di un obiettivo.Apple punterà presumibilmente sul design, su robusti sistemi di sicurezza e su un’interfaccia utente unica. Tuttavia, con i produttori tradizionali sempre più impegnati nello sviluppo e nella produzione di veicoli elettrici, con un brand come Tesla già ben radicato nelle menti dei consumatori e con la veloce crescita dei progetti di Huawei, Xiaomi e Sony, non sarà facile ottenere il tipo di status che Apple ha ottenuto con gli iPhone o i Mac.

Fonte

L’articolo Il progetto dell’auto elettrica di Apple è a un bivio sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: