0 00 2 minuti 7 mesi 9

Samsung ha annunciato che, nella prossima serie Galaxy Watch 6, debutterà un o strumento in grado di misurare il battito cardiaco irregolare. La funzionalità sarà introdotta tramite l’app Health Monitor di Samsung. Successivamente, verrà resa disponibile anche a modelli di smartwatch passati.

L’applicazione in questione è disponibile soltanto su telefoni Samsung: pertanto, pare, solo i possessori di tali telefoni ne potranno usufruire. Ma ciò non è ancora stato confermato: può sempre darsi che venga lanciata una funzione indipendente usufruibile da tutti.

La rilevazione del battito irregolare di Galaxy Watch 6 mira a individuare vari sintomi della condizione di fibrillazione atriale, anche se non è adatta a scopo diagnostico professionale. Lo scopon di Samsung è infatti quello di creare consapevolezza sul problema, e invitare gli utenti a recarsi a un controllo medico se necessario.

Per il momento l’app di Health Monitor è approvata per uso in molti paesi, ma il monitoraggio del battito in Galaxy Watch richiederà altri permessi. Per ora, solo Corea del Sud, Stati Uniti, Argentina, Azerbaigian, Costa Rica, Repubblica Dominicana, Ecuador, Georgia, Guatemala, Hong Kong, Indonesia, Panama e Emirati Arabi Uniti hanno approvato la nuova funzione.

L’articolo Galaxy Watch 6 rileverà il battito cardiaco irregolare sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: