• Gio. Feb 2nd, 2023

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Fitbit lancia gli smartwatch Versa 4, Sense 2 e il tracker Inspire 3

Una mattina negli uffici di Google, nel cuore della nuova Silicon Valley milanese, che sorge fra il distretto Isola e la zona di Garibaldi, dove ci sono anche Microsoft, Amazon, Samsung, Huawei e molti altri colossi del tech.

Un’occasione per presentare i nuovi prodotti a brand Fitbit, ma anche per sottolineare quale sia la filosofia che li guida e i servizi che ne costituiscono la spina dorsale commerciale.

Fitbit ha un’idea precisa di tutto questo: lo smartwatch ruota attorno al concetto di salute in senso largo: non dunque solo fitness, parte comunque importante, ma anche controllo preventivo delle principali funzioni vitali, come il cuore, la SpO2, il riposo notturno con tutte le sue complesse fasi, lo stress.

In una prospettiva non troppo lontana, smartwatch e smartband avranno il compito di informarci in modo costante sui nostri paramerti vitali così da poter scoprire con largo anticipo eventuali anomalie e patologie e prevenire oltre che curare.

E i nuovi prodotti si incanalano perfettamente in questo filone: dagli smartwatch Versa 4 e Sense 2, alla band o tracker Inspire 3. Ma andiamo per ordine, e vediamo quali sono i nuovi prodotti presentati oggi da Fitbit.

Versa 4 e Sense 2

Versa 4 e Sense 2 sono smartwatch focalizzati sul fitness e offrono più di 40 modalità di allenamento, statistiche in real time, GPS integrato e Minuti in Zona Attiva, oltre a funzionalità premium tra cui il Livello di Recupero Giornaliero per raggiungere gli obiettivi di attività fisica – tutto con una durata della batteria di 6 giorni.

Con Versa 4 e Sense 2 Fitbit ha lavorato molto anche sul design, per rendere i dispositivi arrotondati e leggeri, così che quasi ci si dimentichi di averli al polso, soprattutto di notte quando molte persone non tollerano alcun indossabile.

Torna, a grande richiesta dei clienti, anche il pulsante fisico, che permette di accedere con maggiore facilità alle funzioni dei dispositivi.

Altro punto centrale è lo stress: Sense 2 integra un nuovo sensore corporeo, unico nel suo genere (cEDA), che monitora costantemente l’attività elettrodermica per la gestione dello stress per l’intera giornata, direttamente dal polso.

I prezzi: Versa 4 è disponibile al prezzo di 229,99 euro mentre Sense 2 costa 299,99 euro, entrambi comprensivi di un abbonamento Premium di sei mesi (per clienti nuovi o di ritorno). A partire da oggi, è possibile prenotare Versa 4 e Sense 2 online su Fitbit.com e presso i rivenditori selezionati, mentre la disponibilità a livello globale è prevista a partire dalla fine di settembre.

Inspire 3

Il tracker Inspire 3 è un dispositivo meno impegnativo, sia dal punto di vista dell’indossabilità sia da quello del prezzo (99 euro al pubblico) ma non per questo meno hi-tech.

Consente di tracciare, 24 ore su 24, tutti i parametri chiave della salute come attività, battito cardiaco, sonno, stress e altro ancora. Offre un design sottile e leggero, un touchscreen a colori e una batteria di lunga durata che – secondo il produttore – può durare fino a 10 giorni (in base all’utilizzo).

Insomma, Fitbit ha proposto una nuova ed interessante line-up di indossabili proprio alla vigilia della presentazione dei nuovi Pixel 7, gli smartphone flagship di Google. Proprio con loro i nuovi dispositivi potrebbero trovare la migliore sintesi per il consumatore. E qualche sorpresa, in tal senso, potrebbe proprio arrivare dalla presentazione di domani…

L’articolo Fitbit lancia gli smartwatch Versa 4, Sense 2 e il tracker Inspire 3 sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Fonte Esterna

Le migliori NEWS pescate nel web, sulla vita tecnologica (media, smartphone, hi-tech life, computer, hi-tech news…), comodamente raccolte come rss in un unico contenitore. Questo sito utilizza RSS Aggregator by Feedzy come plugin di aggregazione, pertanto le immagini (per non gravare di peso sui siti proprietari) vengono utilizzate in apposito spazio web, ma tali immagini sono catturate in quanto comunque MESSE A DISPOSIZIONE DEI RELATIVI SITI PROPRIETARI ATTRAVERSO IL RELATIVO CODICE RSS. Le fonti dei contenuti sono sempre indicate, quando presenti. L’autore non si assume responsabilità per eventuali inesattezze riportate. Le immagini utilizzate in questo sito sono in parte proprietà dell’autore, in parte tratte da altre fonti. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di immagini largamente diffuse su internet, ritenute di pubblico dominio. Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una e-mail per chiederne la rimozione o la modifica.

Lascia un commento

Generated by Feedzy
Available for Amazon Prime