0 00 2 minuti 3 mesi 10

Oltre ai nuovi notebook dotati del nuovo processore, Apple ha introdotto anche l’iMac da 24″ (sempre con il nuovo chip M3), che ha come caratteristiche principali più memoria e la presenza del ray tracing.Il design dell’iMac M3 è simile a quello dell’iMac della generazione precedente alimentato dal chip M1, ma il nuovo chip M3 lo rende fino a due volte più veloce dell’iMac M1, fino a 2,5 volte più veloce dell’iMac da 27″ basato su Intel e fino a 4 volte più veloce dell’iMac da 21,5″ basato su Intel.

L’iMac M3, con macOS Sonoma, ha anche più memoria integrata. La versione con GPU a 8 core viene fornita con 8 GB, 16 GB e 24 GB di RAM e opzioni di archiviazione SSD da 256 GB, 512 GB e 1 TB, mentre il modello con GPU a 10 core ha in più un’opzione di archiviazione da 2 TB. Esiste anche una versione GPU a 10 core con 512 GB di spazio di archiviazione di base.La variante con GPU a 8 core presenta due porte Thunderbolt 3/USB 4, mentre il modello GPU a 10 core ha due porte USB-3 aggiuntive. Il primo è disponibile nei colori blu, verde, rosa e argento, mentre il secondo aggiunge tre opzioni: giallo, arancione e viola.

Prezzi iMac M3

L’iMac M3 con GPU base a 8 core ha un prezzo di 1.629 euro, mentre il modello con GPU a 10 core parte da 1.859 euro (con 8/256 GB) e arriva a 2.089 euro con memoria di 8/512. I preordini sono già aperti, 7 novembre, le vendite cominceranno il 7 novembre.

L’articolo Apple iMac 24, super potente con chip M3 sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: