0 00 2 minuti 2 mesi 9

Nessuna piattaforma SVoD è resistente alla pubblicità. Dopo Netflix e Disney+, sapevamo che Amazon Prime Video avrebbe a sua volta proposto un’offerta base con pubblicità. Gli abbonati dovranno accettare che i loro film e le loro serie siano interrotti dalla pubblicità per non pagare di più il loro pacchetto. Questo nuovo abbonamento è arrivato negli Stati Uniti il ​​29 gennaio e per eliminare la pubblicità bisogna pagare altri 2,99 dollari al mese.

Pubblicità e niente Dolby vision o Atmos

Ma questa non è l’unico aspetto da conoscere su questa nuova offerta con pubblicità. Inoltre, questo pacchetto base non ti consente di beneficiare di Dolby Vision o Dolby Atmos. Questo è infatti ciò che spiega un portavoce a The Verge .

Le funzionalità Dolby Vision e Dolby Atmos sono disponibili solo con l’opzione senza pubblicità sui titoli interessati.

I media americani precisano che questo dettaglio è stato notato da 4KFilme. Il sito tedesco si è accorto che i suoi televisori Sony, LG e Samsung, che fino ad allora offrivano opzioni ad alta fedeltà, si accontentavano dell’HDR10 sui film che solitamente beneficiano della qualità Dolby Vision che va oltre. Stessa cosa per la spazializzazione audio Dolby Atmos che veniva sostituita dalla meno immersiva Dolby Digital 5.1.

Per evitare di perdere le opzioni Dolby Vision e Dolby Atmos su Amazon Prime Video, gli utenti negli Stati Uniti dovranno quindi pagare 3 dollari in più ogni mese, perché queste funzioni sono disponibili solo nel piano senza pubblicità.

Resta da vedere quando vedremo un’offerta simile implementata in Italia, ma è difficile credere che questa evoluzione delle offerte di Amazon Prime Video non verrà estesa oltre i confini americani.

L’articolo Amazon Prime Video: arriva il nuovo pacchetto con più pubblicità e meno opzioni sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: