0 00 3 minuti 10 mesi 14

Giungono conferme sul fatto che, tra non molto, ci saranno novità importanti per tutti gli utenti iPhone che da sempre mostrano un certo interesse per il mondo gaming. Soprattutto per chi segue da vicino le innovazioni di Microsoft in merito alla sua Xbox. Già, perché a quanto pare Microsoft si sta preparando a lanciare un negozio di giochi Xbox su iPhone già dal prossimo anno, ma i piani dipendono da molteplici misure normative. Occhio, in sostanza, all’arrivo sulla scena di Xbox Games Store.

Xbox Games Store

Cosa succederà a breve per gli utenti iPhone sul versante Xbox Games Store

In un’intervista al Financial Times, il capo dei giochi di Microsoft, Phil Spencer, ha affermato che il lancio dell’app dipende dall’approvazione da parte delle autorità di regolamentazione dell’acquisizione da parte della società del produttore di videogiochi Activision Blizzard, in quanto ciò darebbe a Microsoft un portafoglio più ampio di giochi per dispositivi mobili. In secondo luogo, l’app potrebbe essere avviata solo se vengono applicati il ​​Digital Markets Act dell’UE e altri regolamenti che consentono app store alternativi su iOS.

“Vogliamo essere in grado di offrire Xbox e contenuti sia da noi che dai nostri partner di terze parti su qualsiasi schermo in cui qualcuno vorrebbe giocare”, ha detto Spencer al Financial Times . “Oggi non possiamo farlo sui dispositivi mobili, ma vogliamo costruire verso un mondo che pensiamo arriverà dove questi dispositivi saranno aperti”.

A dicembre, Mark Gurman di Bloomberg ha riferito che Apple si stava preparando a consentire app store alternativi su iPhone per conformarsi al Digital Markets Act, che dovrebbe entrare in vigore nel marzo 2024. Gurman ha affermato che Apple intendeva lanciare le modifiche con un aggiornamento di iOS 17 il prossimo anno solo per gli utenti iPhone in Europa. Ciò significa che il negozio di giochi Xbox non sarebbe disponibile negli Stati Uniti, almeno inizialmente.

Xbox offre già un servizio di cloud gaming su iPhone, ma i giochi sono riproducibili solo tramite il Web anziché tramite l’App Store. Apple ha affrontato un crescente controllo normativo sul suo stretto controllo dell’App Store, portando l’azienda ad apportare modifiche in alcuni paesi, come consentire pagamenti alternativi in ​​Corea del Sud.

Insomma, ci sono ancora alcuni ostacoli da superare, ma al momento tutto lascia pensare che senza particolari imprevisti possa essere possibile toccare con mano una volta per tutte Xbox Games Store a bordi degli iPhone. Fermo restando che alcuni modelli più vecchi potrebbero restare fuori.

Geekissimo Read More

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: