• Gio. Feb 2nd, 2023

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Sottosistema Windows per Android è stato finalmente rilasciato, ecco cosa significa

Una delle grandi promesse di Windows 11 era la grande compatibilità con le app di Android. A questo proposito è stato introdotto il Sottosistema Windows per Android. Questo non è altro che un sistema in grado di gestire le app ed eseguirle come se fossero native per il sistema operativo di Microsoft. Fino a d’ora il programma era stato reso disponibile solo a pochi utenti iscritti alla beta, ma con il rilascio della prima versione stabile le cose stanno per cambiare.

Il Sottosistema Windows per Android infatti è pronto per essere rilasciato. Arriverà in 31 paesi, tra cui è fortunatamente inclusa anche l’Italia. Lo scopo principale del sistema è appunto quello di permettere ad applicazione progettate per Android di essere eseguite nativamente su Windows. Ma le funzionalità non si fermano qui.

Per prima cosa, possiamo aspettarci un supporto imminente anche ad Android 13, ultima versione del sistema operativo che sta mano a mano uscendo su vari dispositivi. Ma non solo: è prevista anche una funzionalità di trasferimento file da smartphone a computer e viceversa. Il che risulterebbe indubbiamente estremamente comodo.

In più ci sono altre funzionalità promesse come il supporto a picture-in-picture e alle scorciatoie (anche se non è molto chiaro cosa sia inteso con quest’ultimo punto. Ad ogni modo, si tratta di una notizia indubbiamente positiva per gli utenti di Windows, che potranno finalmente fare uso di app mobile senza bisogno di emulatori. Ma anche per quelli di Android, che godranno di una compatibilità maggiore con i PC.

L’articolo Sottosistema Windows per Android è stato finalmente rilasciato, ecco cosa significa sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy