• Dom. Ago 14th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos e risorse gratuite

Windows 11 riceverà nuovi effetti video basati su intelligenza artificiale

Condividi:

Windows 11 riceverà nuovi effetti video basati su intelligenza artificiale Tecnoandroid

Microsoft sta introducendo nuovi effetti video basati sull’intelligenza artificiale in Windows 11, con l’obiettivo di rendere le chat video più coinvolgenti e collaborative. Il contatto visivo, la messa a fuoco vocale e altri effetti sono accessibili su dispositivi dotati di unità di elaborazione neurale o NPU. Ciò significa che saranno accessibili prima sui dispositivi basati su Qualcomm Snapdragon, come il nuovo Lenovo ThinkPad X13s, che è alimentato dall’ultimo Snapdragon 8cx Gen 3.

Questa non è la prima volta che sentiamo parlare di effetti video basati sull’intelligenza artificiale come questo. La funzione di contatto visivo, in particolare, è stata inizialmente dimostrata alla fine del 2019 insieme al Surface Pro X, anch’esso alimentato da un chip Qualcomm Snapdragon, e ha iniziato a essere lanciato nel 2020. Questa funzione fa sembrare che l’utente stia fissando direttamente sempre alla telecamera, anche se stanno guardando in basso per leggere qualcosa.

Windows 11: l’aggiornamento non ha ancora una data di uscita

Sembra che Microsoft stia ampliando la portata di queste funzionalità di intelligenza artificiale. Oltre al contatto visivo, c’è una nuova funzione di inquadratura automatizzata che consente alla fotocamera del tuo PC di seguirti quando ti muovi, così gli altri possono ancora vederti. Inoltre, durante una conversazione video, un leggero effetto sfocato crea un effetto bokeh naturale per lo sfondo. Sul fronte audio, c’è una nuova funzione di messa a fuoco vocale che blocca il rumore di fondo in modo da poter essere ascoltato più chiaramente durante le chiamate. Microsoft ha anche affermato che ‘molto di più’ è in arrivo, ma non ha specificato.

Non dovrai preoccuparti delle singole app che supportano queste funzionalità perché sono incorporate direttamente in Windows 11. Dovrebbero essere compatibili con qualsiasi software che consenta le videochiamate e non dovrai configurarle ogni volta che usi un nuovo app che li richiede. Inoltre, poiché sono alimentate da NPU dedicate, queste funzionalità non hanno alcun effetto sulle prestazioni complessive di altri componenti come CPU o GPU.

Alcune di queste funzionalità intelligenti vengono introdotte anche dagli OEM, come HP, che quest’anno ha promosso l’inquadratura automatica e altri miglioramenti in molti dei suoi laptop. Rendere queste funzionalità native per Windows 11 elimina la necessità per le aziende di sviluppare la propria tecnologia per questo scopo.

Quello che non sappiamo ancora è quando questi effetti video saranno disponibili su PC Windows 11 Intel o AMD. In verità, non sappiamo quando saranno disponibili sui dispositivi basati su Snapdragon: tutto ciò che sappiamo è che inizialmente saranno disponibili lì.

Windows 11 riceverà nuovi effetti video basati su intelligenza artificiale Tecnoandroid

Tecnoandroid Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy