• Gio. Feb 2nd, 2023

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Whatsapp vuole incoraggiarci a usare le reazioni nelle conversazioni

Aprile è stato il mese delle reazioni su WhatsApp, ovvero emoji che possono essere associate ai messaggi che riceviamo per esprimere una reazione ad un messaggio. L’applicazione ha implementato una nuova beta per iOS che migliora questo sistema, con una piccola modifica a livello di foto nelle conversazioni.

Questo è WABetaInfo, un sito multimediale specializzato nell’applicazione WhatsApp che trasmette le modifiche apportate dalla beta 22.12.0.70 su iOS riguardo alle reazioni su un album fotografico. Infatti, quando sia invia una foto in una conversazione WhatsApp, l’applicazione le raccoglie sotto forma di album. Finora le reazioni sugli album erano possibili, ma non potevamo sapere quale foto riguardasse.

“ Nella versione precedente, gli utenti non potevano capire quali foto o video in un album automatico hanno ricevuto una reazione senza aprirlo. Con questa funzione, gli utenti beta possono ora vedere una finestra multimediale direttamente nelle informazioni sulla reazione: la miniatura aiuta l’utente a capire a quale media ha risposto in un album automatico”.

Questa funzione è disponibile per alcuni beta tester di WhatsApp su iOS. Apprendiamo inoltre che  nei prossimi giorni sono previste altre “attivazioni”.

WhatsApp continua quindi la sua serie di miglioramenti funzionali, in particolare quella del suo sistema di storie o la possibilità di uscire con discrezione dalle conversazioni di gruppo. Tra i più importanti progetti in corso c’è il multi-device così come il restyling delle versioni desktop dell’applicazione. Tutto questo va a scapito dei vecchi smartphone; WhatsApp presto non funzionerà più su iOS 10 e 11.

L’articolo Whatsapp vuole incoraggiarci a usare le reazioni nelle conversazioni sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Fonte Esterna

Le migliori NEWS pescate nel web, sulla vita tecnologica (media, smartphone, hi-tech life, computer, hi-tech news…), comodamente raccolte come rss in un unico contenitore. Questo sito utilizza RSS Aggregator by Feedzy come plugin di aggregazione, pertanto le immagini (per non gravare di peso sui siti proprietari) vengono utilizzate in apposito spazio web, ma tali immagini sono catturate in quanto comunque MESSE A DISPOSIZIONE DEI RELATIVI SITI PROPRIETARI ATTRAVERSO IL RELATIVO CODICE RSS. Le fonti dei contenuti sono sempre indicate, quando presenti. L’autore non si assume responsabilità per eventuali inesattezze riportate. Le immagini utilizzate in questo sito sono in parte proprietà dell’autore, in parte tratte da altre fonti. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di immagini largamente diffuse su internet, ritenute di pubblico dominio. Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una e-mail per chiederne la rimozione o la modifica.

Lascia un commento

Generated by Feedzy