0 00 4 minuti 24 minuti 0

Samsung ha recentemente suggerito che le sue funzionalità di intelligenza artificiale per i dispositivi Galaxy non rimarranno gratuite per sempre. Infatti, il brand ha indicato chiaramente che gli utenti potranno beneficiare gratuitamente di tutte le opzioni sbloccate dall’intelligenza artificiale fino alla fine del 2025. Tuttavia, la formulazione utilizzata nelle note a piè di pagina di un recente comunicato stampa solleva alcune domande.

Una timeline per le funzionalità AI

Le funzionalità Galaxy AI saranno disponibili gratuitamente fino alla fine del 2025 sui dispositivi Samsung Galaxy supportati. Durante l’evento Unpacked dello scorso gennaio, Samsung ha presentato la sua soluzione per le funzioni di intelligenza artificiale. Questo pacchetto ha subito conquistato gli utenti della serie S24 e successivamente quelli di S23, S22 e perfino S21, per non parlare di Z Fold e Z Flip.

Samsung ha dedicato molti sforzi nello sviluppo di una propria soluzione di intelligenza artificiale, pensando a un piano di redditività fino al 2025. Dopo tale data, potrebbe iniziare la fatturazione per alcune funzionalità, ma non per tutte. Galaxy AI funziona in due modi: nel cloud e localmente. Le funzioni locali dovrebbero rimanere accessibili gratuitamente, mentre quelle che richiedono calcoli su server remoti potrebbero essere soggette a prezzi.

Funzionalità avanzate per gli ttenti èaganti?

Questo approccio consentirebbe agli utenti di usufruire gratuitamente dei progressi di base dell’intelligenza artificiale, fornendo allo stesso tempo un’esperienza più arricchita per coloro che sono disposti a pagare. Samsung ha in programma di portare funzionalità più avanzate su Galaxy AI, come ha spiegato a gennaio TM Roh, presidente di Samsung Mobile eXperience.

Sebbene i dettagli su un possibile “Galaxy AI Plus” non siano ancora confermati, è ormai chiaro che la versione gratuita al 100% sarà disponibile solo fino alla fine del 2025.

L’IA diventerà redditizia?

Anche altre grandi aziende, come Google con Gemini, OpenAI con ChatGPT e Microsoft con Copilot, hanno introdotto versioni premium dei loro servizi AI. Ma Samsung, essendo soprattutto un produttore, include Galaxy AI nel software OneUI che è già incluso nel prezzo dei suoi smartphone. Questo potrebbe rappresentare un nuovo mercato monetizzabile per Samsung, aprendo la strada a Google, Apple e Oppo per seguirne l’esempio.

Per ora, Samsung si concentra sull’espansione dell’esperienza Galaxy aprendo negozi pop-up in sette grandi città del mondo, inclusa Parigi. I nuovi Galaxy Experience Spaces permetteranno al grande pubblico di esplorare la prossima fase di Galaxy AI in modo interattivo. A Parigi, sarà al 125 avenue des Champs-Élysées dal 10 luglio a fine ottobre 2024.

Evento Galaxy Unpacked a Parigi

Il 10 luglio coinciderà con la presentazione dei nuovi Galaxy Z Fold 6 e Z Flip 6, durante l’evento Galaxy Unpacked che si terrà a Parigi. Sarà un’occasione per scoprire non solo i nuovi dispositivi, ma anche le future evoluzioni delle funzionalità AI di Samsung.

L’articolo Ufficiale: Samsung Galaxy AI sarà gratuita fino alla fine del 2025. E dopo? sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: