• Mar. Ago 16th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos e risorse gratuite

Samsung si unisce ad Apple nella sospensione di tutte le spedizioni in Russia

Condividi:

L’invasione dell’Ucraina del 24 febbraio ha innescato una serie di sanzioni contro la Russia, da parte dei governi, ma anche delle imprese tecnologiche. Dopo Apple, Intel e AMD, anche Samsung ha scelto di sospendere le sue attività in Russia da venerdì 4 marzo. In particolare, l’azienda sudcoreana ha interrotto le consegne di tutti i suoi prodotti sul territorio russo.

Il produttore dietro la famosa gamma Galaxy S22 ha infatti condiviso una dichiarazione nel fine settimana, in cui ha annunciato che “a causa degli attuali eventi geopolitici, le spedizioni verso la Russia sono state sospese”. Samsung non è l’unica multinazionale a scegliere di intervenire in questo modo. “Continuiamo a monitorare da vicino questa complessa situazione per considerare i prossimi passi”, ha affermato il produttore in una nota.

Samsung ovviamente vende smartphone e tablet in Russia, ma anche chip elettronici. Nel settore degli smartphone, il produttore ha una quota di mercato molto più alta rispetto ad Apple nel Paese: quasi il 35%, contro il 15% di Apple e il 26% di Xiaomi. Basti pensare che ciò comporterà ovviamente una riduzione del fatturato nel 2022.

Nello stesso spirito di sostegno all’Ucraina, Samsung ha anche annunciato che “sostiene attivamente gli sforzi umanitari nella regione”. In questo senso, l’azienda ha donato 6 milioni di dollari, di cui 1 milione di dollari in elettronica di consumo.

L’articolo Samsung si unisce ad Apple nella sospensione di tutte le spedizioni in Russia sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy