• Gio. Lug 7th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos e risorse gratuite

Proroga del taglio delle accise sul carburante: ma su alcune pompe il prezzo resta 2 euro

Condividi:

Proroga del taglio delle accise sul carburante: ma su alcune pompe il prezzo resta 2 euro Tecnoandroid

La demolizione dell’accisa di 25 centesimi su benzina e diesel è stata prorogata di dieci giorni fino al 2 maggio 2022. I prezzi dei carburanti saranno bassi ancora per un po’. In aumento Gpl e metano, secondo Staffetta Quotidiana. I prezzi del Brent sono scesi a 102 dollari sul mercato internazionale.

I prezzi della benzina e del diesel in Toscana invece continuano a superare di gran lunga i due euro. Tuttavia, mentre farlo da soli può farti risparmiare denaro, ci sono molte strutture che ancora impongono prezzi a più di 2 euro.

Secondo i dati odierni dei dirigenti del Ministero dello Sviluppo Economico, un distributore di via delle Fonti a Castelnuovo in provincia di Siena detiene il record toscano negativo: 2.098 euro al litro per le aree verdi autonome e 2.079 euro al litro per autodiesel. Sopra la soglia dei 2 euro anche Grosseto sulla statale 223 vicino a Batignano (2.084 benzina 2.034 diesel).

Tutti i luoghi in Italia dove è più costosa

In via Baccio da Montelupo a Firenze, è stato registrato il prezzo più alto: 1,9 euro al litro benzina e diesel. Record negativo per Arezzo, in località San Pietro a Cegliolo, con benzina e autodiesel al prezzo di 1,8 euro al litro.

La benzina costa 1,9 euro e il diesel sfiora i 2 euro (1.974) in via delle Ginestre a Marciana all’Isola d’Elba. La benzina e il diesel più economici della provincia di Lucca: la maglia nera va a uno stabilimento in autostrada, nel cuore della Versilia Est, con prezzi che superano gli 1,8 euro al litro di benzina e gasolio.

Il self-price più alto di Milano resta a 1,8 euro Massa-Carrara (benzina a 1.839 euro e gasolio a 1.849 euro questa mattina in via Roma a Comano). In provincia di Pontedero 11, l’area di servizio Sant’Andrea ha il prezzo più alto della provincia di Pisa, secondo quelli riportati oggi all’Osservatorio Mise: 1.809 per il self service benzina e 1.749 per il gasolio.

La provincia di Pistoia ha prezzi più bassi. Il distributore di benzina di via Gramsci a Massa e Cozzile ha il prezzo più alto, con benzina che sfiora gli 1,9 euro al litro e gasolio a 1,7 euro al litro. Il verde è 1,8 sulla strada per Lawnin via Aldo Moro, mentre il diesel è vicino a 1,7.

Proroga del taglio delle accise sul carburante: ma su alcune pompe il prezzo resta 2 euro Tecnoandroid

Tecnoandroid Read More

Lascia un commento