• Gio. Dic 8th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Motorola annuncia 5 nuovi smartphone tra 200 e 550 euro – Cellulare Magazine

Condividi:

Motorola non ha paura della concorrenza. Certo, il brand in Italia non ha le quote di mercato di una volta ma sembra avere molte ambizioni per fare la differenza. Il produttore oggi ha lanciato non uno, due, tre o quattro smartphone, ma cinque contemporaneamente. Ecco in arrivo Moto G31, Moto G41, Moto G51, Moto G71 e Moto G200.

Modelli per tutti i gusti con prezzi che vanno da 239 a 599 euro. Iniziamo con alcuni elementi della scheda tecnica, dal modello più economico al più costoso.

Motorola Moto G31: l’entry level

In questa famiglia, il Moto G31 è lo smartphone low cost in grado di offrire una scheda tecnica che rimane interessante, soprattutto per l’utilizzo di un display OLED.

Display OLED da 6,4 pollici (60 Hz), Full-HD+;Processore MediaTek G854 GB di RAM64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione (espandibile)Fotocamere posteriori: 50 Megapixel (principale), 8 Megapixel (ultra-grandangolare), 2 Megapixel (Macro)Fotocamera anteriore: 13 MegapixelBatteria da 5000 mAh con caricabatterie da 15W

Motorola Moto G41: la versione light

Il Motorola Moto G41 ha le stesse caratteristiche del modello precedente con tre sottili differenze. Prima di tutto, la ricarica arriva a una potenza di 30W e la memoria di base arriva fino a 128 GB.

Anche la terza differenza potrebbe destare un certo interesse: il sensore principale vede la sua definizione scendere a 48 Megapixel ma avrà la stabilizzazione ottica (OIS).

Motorola Moto G51: il 5G low cost

Il Motorola Moto G51 punta ad offrire la compatibilità con il 5G senza alzare troppo l’asticella prezzo. Per questo motivo sacrifica il display OLED (ma sfrutta una migliore frequenza di aggiornamento).

Ecco gli elementi essenziali da ricordare:

Display LCD da 6,8 pollici a 120 Hz, Full-HD+;Snapdragon 480 Pro;4GB di RAM;64 o 128 GB di spazio di archiviazione (espandibile);Fotocamere posteriori: 50 Megapixel (principale), 8 Megapixel (ultra-grandangolare), 2 Megapixel (macro)Sensore Fotocamera anteriore: 13 MegapixelBatteria da 5000 mAh con caricabatterie da 15W

Motorola Moto G71: l’entry level di qualità

Anche in questo caso, per il Moto G71, Motorola prende gran parte della scheda tecnica del Moto G31, ma con alcune modifiche da notare. La differenza principale risiede nel SoC, dal momento che questo smartphone sceglie per un processore Snapdragon 695 più potente associato a 6 GB di RAM, mentre lo storage arriva fino a 128 GB (ma senza un supporto microSD).

Sulla parte frontale, per i selfie, cambia anche il sensore per una definizione di 16 megapixel. C’è anche il 5G.

Motorola Moto G200: il top

Il Motorola Moto G200 si distingue chiaramente. Da un lato, il suo design sul retro è caratterizzato da un modulo fotografico piuttosto smussato.

La qualità della sua scheda tecnica, invece, nel complesso è da fasci alta

Display LCD da 6,8 pollici a 144 Hz, Full-HD+;Processore Snapdragon 888+;8 GB di RAM;128 GB di spazio di archiviazione;Fotocamere posteriori: 108 Megapixel (principale), 13 Megapixel (ultra-grandangolare), 2 Megapixel (macro)Sensore Fotocamera anteriore: 13 MegapixelBatteria da 5000 mAh con caricabatterie da 30W

Prezzo e uscita

Tutti i modelli saranno disponibili nelle prossime settimane. Ecco i prezzi:

Moto G31 (4/128GB): 239 euro Moto G41 (4/128GB): 269 euroMoto G51 (4/128GB): 279 euro Moto G71 (6/128 GB): 339 euroMoto G200 (8/128 GB): 599 euro

L’articolo Motorola annuncia 5 nuovi smartphone tra 200 e 550 euro sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Fonte Esterna

Le migliori NEWS pescate nel web, sulla vita tecnologica (media, smartphone, hi-tech life, computer, hi-tech news…), comodamente raccolte come rss in un unico contenitore. Questo sito utilizza RSS Aggregator by Feedzy come plugin di aggregazione, pertanto le immagini (per non gravare di peso sui siti proprietari) vengono utilizzate in apposito spazio web, ma tali immagini sono catturate in quanto comunque MESSE A DISPOSIZIONE DEI RELATIVI SITI PROPRIETARI ATTRAVERSO IL RELATIVO CODICE RSS. Le fonti dei contenuti sono sempre indicate, quando presenti. L’autore non si assume responsabilità per eventuali inesattezze riportate. Le immagini utilizzate in questo sito sono in parte proprietà dell’autore, in parte tratte da altre fonti. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di immagini largamente diffuse su internet, ritenute di pubblico dominio. Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una e-mail per chiederne la rimozione o la modifica.

Lascia un commento

Generated by Feedzy