• Sab. Feb 4th, 2023

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

IOS 16 e Mac OS 13 aggiungeranno il supporto al formato AVIF!

Di

Lug 18, 2022 , , ,

Con iOS 16, l’iPhone riceverà varie novità. Tra queste, ci sarà il restyling della schermata di blocco e l’arrivo della carta d’identità digitale in alcuni paesi. Non è tutto, scopriamo grazie a Jen Simmons, che arriverà anche il supporto a AVIF sia su iOS 16 che su macOS 13 Ventura.

Cos’è l’avif?

Potreste non aver mai sentito parlare di AVIF prima di questo articolo. Tuttavia, il suo supporto è già fornito dai principali browser web come Firefox e Chrome, ma anche da sistemi concorrenti come Windows 11 e 10 o Android 12.

Questo nuovo formato di immagine è inteso come un sostituto più moderno del classico jpeg. Si basa sul codec AV1 e consente il supporto per HDR e trasparenza, promettendo allo stesso tempo una compressione di qualità superiore a un peso equivalente. È quindi un concorrente del formato HEIC che Apple vuole spingere, ma che si basa sul codec H.265 a pagamento. Come il codec AV1, AVIF è gratuito, senza royalties.

Scoperto questo dettaglio, è facile capire perché Apple sia così discreta sul supporto di questo codec. L’azienda non cambierà rotta, HEIC rimarrà il formato predefinito per il salvataggio delle foto su iPhone. Si tratta solo di riuscire a decodificare le immagini AVIF inviate dai suoi corrispondenti.

A questo punto, Apple annuncia solo il supporto per AVIF sui suoi dispositivi, non AV1. Bisognerà quindi accontentarsi di immagini fisse o animate e non di video. Il motivo è probabilmente da ricercare nella mancanza di supporto hardware per il codec AV1 sugli ultimi chip Apple, anche il chip Apple M2. La decodifica di un file video AV1 verrebbe quindi eseguita nel software, il che avrebbe un impatto maggiore sulla batteria, mentre la decodifica occasionale di un’immagine AVIF dovrebbe avere un impatto limitato.

L’articolo IOS 16 e Mac OS 13 aggiungeranno il supporto al formato AVIF! sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy