• Mar. Dic 6th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

iOS 15 e iPadOS 15 arrivano il 20 settembre: ecco le novità più importanti – Cellulare Magazine

Condividi:

Ieri sera, Apple ha annunciato iOS 15 durante la conferenza di presentazione dei nuovi iPhone 13. La casa di Cupertino ha anche annunciato l’arrivo di iOS 15 e iPadOS 15 il 20 settembre 2021 nella sua versione finale.

iOS 15: tutte le novità

iOS 15 introduce nuove funzionalità per le chiamate FaceTime, strumenti per ridurre le distrazioni, una nuova esperienza di notifica, funzionalità aggiuntive per la privacy, riprogettazioni complete per Safari, Meteo e Mappe e altro ancora.

Focus

Focus è una nuova funzionalità che può filtrare notifiche e app in base a ciò su cui vuoi concentrarti in un dato momento. 

Questa modalità “Focus” è accompagnata da un nuovo design per le notifiche, con bolle leggermente diverse. Ad esempio, al posto dell’icona dell’app vengono visualizzati i volti dei contatti, come su Android. 

Safari

Safari presenta un design completamente nuovo. I controlli sono ora più facili da raggiungere con una mano e mettono più enfasi sul contenuto di una pagina web. C’è una nuova barra delle schede compatta che fluttua nella parte inferiore dello schermo in modo che gli utenti possono passare facilmente da una scheda all’altra. I nuovi gruppi di schede consentono agli utenti di salvare le schede e accedervi facilmente in qualsiasi momento su qualsiasi dispositivo. Infine, c’è una nuova pagina iniziale personalizzabile.

Mappe

L’applicazione Mappe ora offre una nuova vista 3D nelle città con dettagli notevolmente migliorati, che si tratti di edifici, strisce pedonali, piste ciclabili. C’è anche una nuova esperienza di guida in città con dettagli stradali aggiuntivi e funzioni di trasporto migliorate, come le linee preferite bloccate, l’uscita della metropolitana notifiche e percorsi a piedi in realtà aumentata.

Live text

Live Text è una nuova funzionalità che consente di riconoscere il testo in una foto che gli utenti possono cercare, rilevare e utilizzare. Infatti, il motore di ricerca interno di Spotlight ora può cercare le foto per posizione, persone, scene, oggetti e testo. Spotlight offre anche una ricerca di immagini Web più ricca e risultati per attori, musicisti, programmi TV e film.

Privacy

iOS 15 introduce anche nuove misure di privacy, come l’elaborazione delle richieste di Siri direttamente su iPhone, che ha anche il vantaggio di fornire una migliore reattività. Ci sarà anche una nuova schermata per visualizzare la frequenza con cui le applicazioni utilizzano i permessi che sono stati loro concessi.

Shareplay

SharePlay è una nuova funzionalità annunciata al WWDC. Consente agli utenti di condividere esperienze tra loro durante le chiamate FaceTime, inclusi contenuti come musica su Apple Music, programmi TV o film su Apple TV. Il vantaggio è che i file multimediali vengono riprodotti in modo sincronizzato per tutti i partecipanti e sono presenti controlli di riproduzione condivisi, in modo che chiunque in una sessione di SharePlay possa riprodurre, mettere in pausa o saltare il contenuto, nonché aggiungerlo a una coda condivisa.

SharePlay ha anche offerto agli utenti la possibilità di condividere i propri schermi per visualizzare le app insieme durante una chiamata FaceTime. Purtroppo, Apple ha deciso di rimuovere questa funzione da iOS 15 per ora.

iPadOS 15

Arriva anche iPadOS 15 con la sua lista di nuove funzionalità. Apple ha aggiunto widget alla home page, come sugli iPhone oltre alla “libreria di applicazioni” all’iPad. Ma a differenza dell’iPhone, dove bisogna scorrere più volte a destra per accedervi, Apple aggiunge la “libreria delle applicazioni” al dock inferiore.

Rinnovato anche il modo in cui funziona il multitasking. Con iPadOS 15, Apple ha aggiunto una funzione “scaffali” che visualizza le finestre aperte in un’app. Quindi, in un’applicazione di posta elettronica, gli scaffali possono essere le e-mail aperte o le bozze di messaggi.

Inoltre, iPadOS 15 sta guardando a macOS e al suo Finder per migliorare l’app File. Il file manager dell’iPad quindi sfrutta alcune funzionalità direttamente da quello dei Mac. Ad esempio, l’app File ora supporta i dispositivi formattati come NTFS.

L’articolo iOS 15 e iPadOS 15 arrivano il 20 settembre: ecco le novità più importanti sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Fonte Esterna

Le migliori NEWS pescate nel web, sulla vita tecnologica (media, smartphone, hi-tech life, computer, hi-tech news…), comodamente raccolte come rss in un unico contenitore. Questo sito utilizza RSS Aggregator by Feedzy come plugin di aggregazione, pertanto le immagini (per non gravare di peso sui siti proprietari) vengono utilizzate in apposito spazio web, ma tali immagini sono catturate in quanto comunque MESSE A DISPOSIZIONE DEI RELATIVI SITI PROPRIETARI ATTRAVERSO IL RELATIVO CODICE RSS. Le fonti dei contenuti sono sempre indicate, quando presenti. L’autore non si assume responsabilità per eventuali inesattezze riportate. Le immagini utilizzate in questo sito sono in parte proprietà dell’autore, in parte tratte da altre fonti. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di immagini largamente diffuse su internet, ritenute di pubblico dominio. Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una e-mail per chiederne la rimozione o la modifica.

Lascia un commento

Generated by Feedzy