• Dom. Ago 14th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos e risorse gratuite

Intel annuncia investimenti da record in Europa (Italia inclusa)

Condividi:

Intel ha annunciato la decisione di investire un ingente somma di denaro nella produzione di chip in Europa. L’azienda infatti ha intenzione di spendere fino a 80 miliardi di euro nei prossimi dieci anni nella costruzione e espansione di fabbriche di microchip, in modo da creare un solido ecosistema che comprenda tutto il continente.

L’investimento iniziale sarà di 33 miliardi di euro. Di questi, 17 saranno stanziati alla Germania per la creazione di due megafabbriche a Magdeburgo. Queste potranno dare lavoro a decine di migliaia di persone fra costruzione, produzione di chip, riforniture e in generale tutta la rete di partner. L’inizio dei lavori è previsto per il 2023 e i chip dovrebbero cominciare a essere sfornati nel 2027.

Il secondo paese a essere soggetto agli investimenti di Intel è l’Irlanda. Questo riceverà 12 miliardi per espandere la fabbrica di Leixlip, raddoppiandone le dimensioni, con l’obiettivo di portare in Europa la tecnologia di fabbricazione basata sul processo Intel 4.

Un investimento ingente aspetta anche l’Italia. Saranno investiti infatti ben 4,5 miliardi di dollari in un impianto ancora non ben definito, ma che dovrebbe dare lavoro a 1.500 dipendenti e più di 3.500 persone nella rete di partner. Le operazioni dovrebbero cominciare in una data fra il 2025 e il 2027.

Oltre a impianti di fabbricazione di chip, Intel investirà anche nella Ricerca & Sviluppo. Numerose strutture saranno costruite in paesi come Francia, Polonia e Spagna. Come anticipato, i lavori di Intel ci metteranno un po’ a iniziare, ma si tratta sicuramente di un progetto ben definito e interessante che potrebbe finalmente risollevare il mercato dei semiconduttori in Europa.

L’articolo Intel annuncia investimenti da record in Europa (Italia inclusa) sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy