• Gio. Dic 1st, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Huawei svela Watch GT 3 e Watch Fit Mini – Cellulare Magazine

Condividi:

In occasione della presentazione di Huawei Nova 9, l’azienda ha svelato anche due nuovi orologi connessi, Huawei Watch GT 3 e Huawei Watch Fit Mini. Scopriamoli insieme!

Huawei Watch GT 3

Come indica il nome, Huawei Watch GT 3 prende il posto del Watch GT 2 lanciato a settembre 2019, ma anche del Watch GT 2 Pro di inizio anno. Abbiamo quindi a che fare con un orologio dal design classico dove ai lati ci sono dei tasti, davanti una corona rotante, posizionata verso l’alto e contrassegnata dal logo Huawei (solo versione 46mm).

Huawei Watch GT 3 è disponibile in due dimensioni: 46 mm, con cornice intorno allo schermo o 42 mm senza cornice. Lo schermo utilizza la tecnologia Oled in entrambi i modelli ma la dimensione varierà da un formato all’altro. Per la versione da 42 mm Huawei ha integrato uno schermo da 1,32 pollici mentre il modello da 46 mm offre uno schermo rotondo con un diametro di 1,43 pollici e un peso totale di 42 grammi. Il modello da 46 mm è anche leggermente più spesso: 11 mm contro 10,2 mm per la versione da 42 mm.

Per quanto riguarda il sistema operativo a bordo, il brand cinese ha sfruttato HarmonyOS come già fatto su Huawei Watch 3. Il produttore indica inoltre nuove partnership con gli sviluppatori per scaricare applicazioni di terze parti dall’AppGallery. Possiamo anche menzionare, tra le altre caratteristiche, il controllo della musica direttamente sull’orologio e la possibilità di effettuare chiamate grazie a microfoni e altoparlante integrati.

In termini di funzionalità per la salute, Huawei Watch GT 3 beneficia di una nuova versione del sensore di frequenza cardiaca TruSeen di Huawei che passa alla versione 5.0. Concretamente, l’orologio offre una misurazione ancora più precisa della frequenza cardiaca con un margine di errore inferiore al 7%. Consente inoltre di calcolare la saturazione nel sangue e di sfruttare il GPS per gli allenamenti.

In termini di geolocalizzazione, Huawei indica anche di aver integrato un sistema dual band utilizzando entrambi i satelliti GPS, Galileo, Beidou, Glonass e QZSS per un tracciamento più preciso e veloce.

Dove Huawei riesce a superare di gran lunga la concorrenza è sul fronte dell’autonomia. Il produttore annuncia infatti fino a 14 giorni di utilizzo per la versione da 46 mm del Watch GT 3 (8 giorni in uso intensivo) e 7 giorni per la versione 42 mm (4 giorni in modalità intensiva).

Prezzo e uscita

Huawei Watch GT 3 è disponibile per il preordine a partire da questo giovedì e sarà disponibile dal 18 novembre. La versione da 42 mm sarà proposta a partire da 229 euro mentre la versione da 46 mm verrà proposta a partire da 249 euro.

Huawei Watch Fit Mini

L’Huawei Watch GT 3 non è stato, tuttavia, l’unico orologio presentato questo giovedì dal produttore. L’azienda ha anche avuto l’opportunità di presentare una nuova versione del suo Huawei Watch Fit, il Watch Fit Mini. Orientato ad un pubblico femminile, è più compatto del piccolo orologio con l’aspetto di un bracciale presentato lo scorso anno. Offre un design leggermente rivisto con una cassa in alluminio e cinturino in pelle.

Questo piccolo orologio sarà disponibile dal 15 novembre al prezzo di 99 euro.

L’articolo Huawei svela Watch GT 3 e Watch Fit Mini sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy
Available for Amazon Prime