• Gio. Dic 8th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Huawei MatePad 11: i motivi per cui acquistarlo – Cellulare Magazine

Condividi:

Una novità nel mondo dei Tablet firmati Huawei è MatePad 11. Esso è un dispositivo avente come sistema operativo: HarmonyOS 2.0. Tra l’altro, questo tablet sta riscuotendo piuttosto successo per le sue qualità.

Pertanto, andiamo a vedere insieme cosa ci offre il Huawei MatePad 11 e quali sono i motivi per cui acquistarlo.

Il design

Dal punto di vista estetico è ben realizzato. Il Huawei MatePad 11 è interamente realizzato in plastica nonostante la rifinitura possa risultare simile all’alluminio. Proprio per questo motivo, risulta piuttosto difficile notare tale differenza. Inoltre, il tablet firmato Huawei è piuttosto pratico e maneggevole. Infatti, il suo peso è di soli 485 grammi ed è spesso circa 7,25 mm.

Per quanto riguarda il display, invece, la sua dimensione è di 10,95 pollici. Pertanto, oltre che essere maneggevole, la dimensione del display permette di poter impugnare saldamente il tablet. Inoltre, la frequenza di affiornamento arriva a 120 Hz. Questo significa che la visione è piuttosto chiara ed avanzata.

Un altro aspetto fondamentale riguarda l’aspetto multimediale. Esso è piuttosto curato e ciò lo conferma l’audio. Quest’ultimo è curato da Harman Kardon. Inoltre, sul Huawei MatePad 11 sono presenti ben 4 altoparlanti che dispongono di bassi dettagliati.

La tastiera Smart Magnetic

La Smart Magnetic Keyboard firmata Huawei è un pezzo aggiuntivo. In poche parole, esso è semplicemente un accessorio che arricchisce il tablet. Quest’ultimo a sua volta si collega in maniera magnetica sulla parte inferiore. Ciò fa sì che il tablet possa fornire due tipi di inclinazioni diverse. L’interazione che si crea tra tablet e tastiera è piuttosto pratica e immediata. Ciò fa sì che il servizio sia il più performante e veloce possibile.

Le funzionalità

Ciò che riguarda la funzionalità, invece, è abbastanza interessante. Adesso con il nuovo Huawei MatePad 11 sarà possibile trovare dei widget. Essi potranno essere richiamati effettuando uno swipe laterale dalla durata di circa 1 secondo con i seguenti collegamenti rapidi. Successivamente, sarà possibile passare direttamente sulla HomeScreen. Pertanto, la particolarità sta nel poter interagirvi quasi come se fossero delle applicazioni.

Tra l’altro, per chi avesse bisogno di lavorare con il tablet, sarà possibile interagire con due finestre allo stesso tempo. Dunque, potrai finalmente spostare le finestre sullo schermo in qualsiasi modo tu voglia per poter vedere entrambe le pagine contemporaneamente.

Su Huawei MatePad 11 è compatibile la M-Pencil. Essa si potrà attaccarla al bordo calamitoso sul lato del tablet per appoggiarla e allo stesso tempo, ricaricarla tramite wireless.

Per quanto riguarda le funzioni, all’interno del tablet mancano le applicazioni di Google pre installate. Per accedere a tali servizi, sarà necessario farlo tramite il browser. Alcune delle app più famose, invece, sono già pre installate. Ad esempio, Telegram, TikTok, RaiPlay, Microsoft Office, Facebook, YouTube e molti altri ancora.

La fotocamera

Infine, un altro motivo per cui acquistare il Huawei MatePad 11 è per la sua fotocamera. Infatti, essa dispone di una fotocamera principale di circa 13 megapixel. Invece, la fotocamera frontale è di 8 megapixel con risoluzione di circa 1080p.

Huawei MatePad 11: il prezzo

Dunque, il Huawei MatePad 11 si trova attualmente al prezzo di 399,90€. Un prezzo decisamente molto adeguato per le sue funzioni e qualità offerte. Per di più, questo prodotto è estremamente consigliato per chi ha già esperienza con i prodotti di Huawei. In quanto, questo tablet è in grado di poter esprimere il massimo delle sue qualità. Infine, il Huawei MatePad 11 è uno dei prodotti più apprezzati in commercio in quanto questo tablet riesce a differenziarsi da tutti gli altri.

L’articolo Huawei MatePad 11: i motivi per cui acquistarlo sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy