• Mer. Feb 1st, 2023

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Google vuole convincere Apple ad adottare lo standard di messaggistica RCS

Google ha lanciato una campagna mediatica per convincere Apple ad adottare un sistema di messaggistica più moderno e in grado di garantire maggiore compatibilità fra dispositivi diversi. Ecco i dettagli.

Il succo della questione sono gli standard utilizzati da Apple per l’applicazione Messaggi (quindi non si parla di servizi di terze parti come WhatsApp). Quando un iPhone scrive ad un altro iPhone, il messaggio viene veicolato attraverso iMessage. Viene visualizzato in blu, e può sfruttare funzionalità moderne come cifratura, video ad alta qualità, chat di gruppo, eccetera.

La storia è diversa quando è un Android a inviare un messaggio ad un iPhone. In questo caso lo standard utilizzato è SMS o MMS, entrambi piuttosto antiquati. Non solo il messaggio viene visualizzato in verde (rivelando quindi che non si sta utilizzando un iPhone, cosa che ad alcuni può infastidire) ma le funzionalità disponibili sono estremamente limitate.

Tutto questo, secondo Google, potrebbe essere facilmente evitato passando a RCS (Rich Communication Services). Si tratta di un protocollo multi-piattaforma che possiede praticamente tutte le funzionalità di iMessage senza che dispositivi diversi vengano discriminati.

Le motivazioni di Google non sono propriamente spassionate. Lo standard RCS decantato dall’azienda ha infatti sta avendo infatti qualche difficoltà a diffondersi su larga scala. Questo specialmente a fronte di competizione da parte di servizi come WhatsApp o ecosistemi semi-chiusi come iMessage. Se Apple dovesse cedere, sicuramente per Google sarebbe un grande vantaggio, ma è probabile che non basterà qualche post su Twitter a convincere la mela.

L’articolo Google vuole convincere Apple ad adottare lo standard di messaggistica RCS sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Fonte Esterna

Le migliori NEWS pescate nel web, sulla vita tecnologica (media, smartphone, hi-tech life, computer, hi-tech news…), comodamente raccolte come rss in un unico contenitore. Questo sito utilizza RSS Aggregator by Feedzy come plugin di aggregazione, pertanto le immagini (per non gravare di peso sui siti proprietari) vengono utilizzate in apposito spazio web, ma tali immagini sono catturate in quanto comunque MESSE A DISPOSIZIONE DEI RELATIVI SITI PROPRIETARI ATTRAVERSO IL RELATIVO CODICE RSS. Le fonti dei contenuti sono sempre indicate, quando presenti. L’autore non si assume responsabilità per eventuali inesattezze riportate. Le immagini utilizzate in questo sito sono in parte proprietà dell’autore, in parte tratte da altre fonti. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di immagini largamente diffuse su internet, ritenute di pubblico dominio. Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una e-mail per chiederne la rimozione o la modifica.

Lascia un commento

Generated by Feedzy