• Gio. Dic 1st, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Google spende 100 milioni di dollari per acquistare Alter, startup di avatar intelligenti

Condividi:

Google ha appena effettuato un ingente investimento acquistando Alter, una startup di avatar, per 100 milioni di dollari. L’obiettivo: arrivare a competere con TikTok.

Chiaramente la startup non tratta di puri e semplici e avatar. Si tratta infatti di avatar che, sfruttando l’intelligenza artificiale, possono adattarsi perfettamente alle fattezze dell’utente rispecchiando anche i loro movimenti.

La ragione dell’acquisto di Alter, dunque, è quella di potenziare le proprie applicazioni tramite l’utilizzo di questi avatar personalizzati. Già molte piattaforme offrono questa opzione: prima fra tutte Snapchat, ma anche Instagram e Facebook offrono possibilità simile. In questo caso, però, Google sembra voler esplicitamente competere con TikTok, il che fa pensare che ci sia un programma un potenziamento del servizio di YouTube Shorts, in competizione diretta con il social cinese.

L’acquisto è avvenuto due mesi fa, completamente in sordina. Se ne è venuto a sapere solo molto recentemente, quando alcuni impiegati di Alter hanno aggiornato il proprio profilo Linkedin, e qualche voce ha cominciato a parlare. Questo investimento è l’ultimo in una serie di acquisti di Google avvenuti quest’anno, e sembra che la compagnia non abbia la minima intenzione di fermare la sua espansione.

L’articolo Google spende 100 milioni di dollari per acquistare Alter, startup di avatar intelligenti sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Fonte Esterna

Le migliori NEWS pescate nel web, sulla vita tecnologica (media, smartphone, hi-tech life, computer, hi-tech news…), comodamente raccolte come rss in un unico contenitore. Questo sito utilizza RSS Aggregator by Feedzy come plugin di aggregazione, pertanto le immagini (per non gravare di peso sui siti proprietari) vengono utilizzate in apposito spazio web, ma tali immagini sono catturate in quanto comunque MESSE A DISPOSIZIONE DEI RELATIVI SITI PROPRIETARI ATTRAVERSO IL RELATIVO CODICE RSS. Le fonti dei contenuti sono sempre indicate, quando presenti. L’autore non si assume responsabilità per eventuali inesattezze riportate. Le immagini utilizzate in questo sito sono in parte proprietà dell’autore, in parte tratte da altre fonti. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di immagini largamente diffuse su internet, ritenute di pubblico dominio. Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una e-mail per chiederne la rimozione o la modifica.

Lascia un commento

Generated by Feedzy
Available for Amazon Prime