• Gio. Lug 7th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos e risorse gratuite

Google Play ha perso un milione di app in quattro anni

Di

Apr 20, 2022 , , , , ,
Condividi:

Google Play perde applicazioni. Lo registra un’analisi realizzata da tradingplatforms.com. Secondo il portale specializzato ci sarebbero molte meno applicazioni nel Play Store di Google oggi rispetto a quattro anni fa.

I dati mostrano che il numero delle app del negozio virtuale di Big G è diminuito di un milione negli ultlimi quattro anni. Google Play Store, a marzo 2022, ospitava 2.591.578 applicazioni. Una cifra in calo del 28% rispetto ai 3,6 milioni di app che la piattaforma conteneva a marzo 2018.

Ma a cosa è dovuta tale flessione? A diversi fattori, primo fra tutti le periodiche “pulizie” di app da parte della stessa Google per violazione dei termini di servizio. Commentando i risultati della ricerca, Edith Reads di tradingplatforms.com ha dichiarato: “Google ha il dovere di proteggere i suoi clienti. Il suo Play Store è zeppo di app che potrebbero interferire con il corretto funzionamento dei dispositivi degli utenti. Alcune potrebbero persino mettere a repentaglio la sicurezza degli utenti che le scaricano. Questa realtà rende inevitabili tali pulizie“.

La protezione degli utenti Google

La protezione degli utenti Google stabilisce gli standard a cui gli sviluppatori di app devono attenersi. Questi includono l’impegno ad aderire alle sue politiche sui dati degli utenti. Tali criteri sottolineano le regole di trasparenza con cui tali app interagiscono con i dati degli utenti.

L’azienda utilizza un duplice approccio per garantire il rispetto dei termini. A partire dal 2015, Google ha messo in campo una combinazione di revisori umani e di strumenti di intelligenza artificiale per segnalare app dannose o non conformi e bandisce le app che violano i suoi termini.

Nell’app store gira il software Google Play Protect che esegue la scansione di tutte le app alla ricerca di minacce.

Ma al di là delle pulizie di rito con cui vengono eliminate le app, ci sono altre ragioni dietro il calo di app presenti nel negozio virtuale dell’azienda di Redmond.

Gli altri app store

Google Play non è certo l’unico app store raggiungibile. Certo le 2,6 milioni di app Android presenti lo rendono il più grande app store in termini numerici. A seguire, al secondo posto, c’è l’App Store di Apple con oltre 2,3 milioni di applicazioni.

Anche altri app store stanno lottando per conquistare quote di mercato. Ad esempio, Amazon App Store offre ai propri clienti circa 500.000 app. Allo stesso modo, l’app store di Tencent ospita quasi 44.000 app e lo stesso Huawei App Gallery dispone di 141.000 app. Senza contare i cosiddetti store non ufficiali come APK Pure, Aptoide o F-Droid.

La ricerca completa qui

L’articolo Google Play ha perso un milione di app in quattro anni sembra essere il primo su Cellulare Magazine.

Cellulare Magazine Read More

Lascia un commento