0 00 3 minuti 3 anni 21

(foto: Unsplash)

Internet è pieno di spam e contenuti offensivi, ma su alcune piattaforme si può evitarli meglio che su altre. Adesso però anche in Google Drive si potrà evitare di essere sommersi di file indesiderati. Dopo essere stata annunciata a maggio, Google sta ora implementando ufficialmente la possibilità di bloccare le persone su Drive che condividono spam.

In un nuovo aggiornamento di Google Workspace pubblicato la scorsa settimana, la società ha riconosciuto che mentre Google Drive mira a consentire alle persone di archiviare, condividere e collaborare da qualsiasi luogo, allo stesso modo gli utenti possono essere vittime di abusi da parte di malintenzionati, ex fidanzati violenti o colleghi petulanti.

Le persone possono condividere file con chiunque sulla piattaforma perché questa non richiede l’autorizzazione dell’altra persona, purché si abbia l’indirizzo e-mail dell’interessato. Finora era possibile rimuovere un elemento condiviso che veniva nascosto ma poteva essere visualizzato nei risultati di ricerca e in altre aree.

Adesso invece basta cliccare con il tasto destro del mouse su un file condiviso e spuntare la penultima opzione del menù dal basso, includendo l’indirizzo email della persona da bloccare.

Foto: via Google

Quando si blocca qualcuno in questo modo si impedisce a un altro utente di condividere qualsiasi contenuto con te in futuro. Inoltre vengono rimossi tutti i file e le cartelle esistenti condivisi con te da un utente. L’altra persona, infine, non avrà più accesso ai tuoi contenuti, anche se li hai condivisi con lui o lei in precedenza.

Il lancio di questa opzione è iniziato in questi giorni e sarà completamente disponibile nelle prossime settimane per tutti i clienti di Google Workspace e per gli account Google personali.

Poi, nel caso dovessi cambiare idea, puoi anche sbloccare le persone a cui hai revocato l’accesso ai tuoi contenuti.

The post Google permetterà di bloccare gli utenti che spammano su Drive appeared first on Wired.

Basterà un clic per impedire a qualcuno di condividere contenuti con noi in futuro. In questo modo si revocherà anche l’accesso ai file condivisi in precedenza
The post Google permetterà di bloccare gli utenti che spammano su Drive appeared first on Wired.
Wired (Read More)

Dicci la tua, scrivi il tuo commento: