• Sab. Feb 4th, 2023

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos, svapo e risorse gratuite

Crypto games: la prima console che introduce il gioco nella blockchain – Geekissimo

Il Metaverso è oggi un topic molto discusso, popolare e ampiamente condiviso in diversi ambiti della società: dalle criptovalute, il nuovo universo si estende persino all’interno di colossi come Facebook e Amazon; ma non solo: anche nella sfera del gioco e dell’intrattenimento.

Crypto games

Gioco Meta: la nuova Poliun One tra criptovalute e NFT

Il parallelo universo Meta è oggi sulla bocca di tutti in virtù delle sue potenzialità tecnologiche con efficacia concreta anche nella realtà. La sua rapidità di estensione è incredibile: l’ambizioso progetto di Mark Zuckerberg ingloba oggi svariati ambiti; non solo quello finanziario, ma anche quello immobiliare, turistico e della ristorazione. Anche il settore della moda non ha resistito al fascino Meta, ma è il settore del gaming che, stando al nuovo report di Chainalysis, beneficia tutti i vantaggi del nuovo mondo virtuale.

Stando alla fonte ufficiale della startup blockain, è proprio l’intrattenimento a registrare una notevole corsa nel Metaverso, settore particolarmente proficuo grazie all’intreccio vincente tra le nuove tecnologie di Virtual e Augmented Reality ottimizzate anche grazie all’utilizzo di critptovalute e NFT, ormai ampiamente diffuse in tutto il mondo, Italia inclusa. Stando all’esito dei sondaggi, gli utenti italiani che investono in criptovalute sono stati il 15,2%, nel 2021, dopo la Germania con il suo 28% circa Non sorprende, infatti, la crescita delle spese di giochi con realtà virtuale (28%) negli ultimi quattro anni, ma poter utilizzare queste nuove tipologie di gioco sono, però, sono sonsole basate su tecnologia NFT, Blockchain e criptovalute, come ad esempio la Polium One.

Poliun One in arrivo tra critiche e successo

Il nuovo controller in questione sarà diverso da quello delle altre console in circolazione. Infatti è dotato di un sistema Touch ID e un tasto di accesso rapido al portafoglio per poter effettuare acquisti con monete digitali in totale sicurezza. La console Polium One sarà disponibile nel 2024 e diventerà un nuovo incentivo per i risparmiatori, che potranno investire in criptovalute disponibili sulla blockchain per scegliere esperienze di gioco sempre più emozionanti. Poliun One, tuttavia, non sarà disponibile per tutti: per poterla ottenere, si dovrà disporre di un Pass NFT speciale.

L’arrivo di Polium One è stato tuttavia accolto tra dubbi e pregiudizi; quella principale riguarda un problema di logo, a quello della Nintendo Game Cube, questione che potrebbe essere risolta anche attraverso l’avvio di procedure legali. Altre critiche invece sono basate sull’impostazione tecnologica della console. Molti giocatori si dichiarano scettici nei confronti dei giochi operanti su blockchain. Ciononostante, dai sondaggi risulta che l’Italia è particolarmente propensa ad investire nelle criptovalute. Inoltre, più l’utente è informato e consapevole e più tenderà ad investire: sul 61% di persone che hanno sentito parlare di criptovalute, una parte consistente, il 14%, ha deciso di investire su di esse.

Oggi si può investire su tutte le criptovalute in circolazione, ma è consigliabile solo dopo previo approfondimento dell’argomento su fonti autorevoli. Non meno importante, l’aggiornamento costante, necessario di fronte alla volatilità delle criptovalute.

Geekissimo Read More

Fonte Esterna

Le migliori NEWS pescate nel web, sulla vita tecnologica (media, smartphone, hi-tech life, computer, hi-tech news…), comodamente raccolte come rss in un unico contenitore. Questo sito utilizza RSS Aggregator by Feedzy come plugin di aggregazione, pertanto le immagini (per non gravare di peso sui siti proprietari) vengono utilizzate in apposito spazio web, ma tali immagini sono catturate in quanto comunque MESSE A DISPOSIZIONE DEI RELATIVI SITI PROPRIETARI ATTRAVERSO IL RELATIVO CODICE RSS. Le fonti dei contenuti sono sempre indicate, quando presenti. L’autore non si assume responsabilità per eventuali inesattezze riportate. Le immagini utilizzate in questo sito sono in parte proprietà dell’autore, in parte tratte da altre fonti. Nei casi in cui non è citata la fonte, si tratta di immagini largamente diffuse su internet, ritenute di pubblico dominio. Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una e-mail per chiederne la rimozione o la modifica.

Lascia un commento

Generated by Feedzy