• Gio. Lug 7th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos e risorse gratuite

Audi E-Tron GT RS, abbiamo provato l’elettrica tedesca più potente di una R8

Condividi:

Audi E-Tron GT RS, abbiamo provato l’elettrica tedesca più potente di una R8 Tecnoandroid

Un’Audi più potente di una R8 con motore V10? Detto, fatto. Il costruttore di auto teutonico non ha esitato a pensare a qualcosa che avrebbe stupito e stimolato l’entusiasmo degli appassionati di motori. Nasce quindi la nuova Audi E-Tron GT RS, vero e proprio fulmine appartenente alla categoria delle sportive, ma questa volta in full Electric.

Dal lato estetico è possibile subito notare un frontale cattivissimo con la classica calendra single frame di Audi. Poco più in alto ecco il design accattivante del cofano con forma ad U a lambire i gruppi ottici a LED Matrix con optional laser per gli abbaglianti. E’ subito possibile notare un’aerodinamica curatissima, grazie anche alle bocchette in carbonio. Frontalmente ecco l’accesso al pozzetto da 85L che cela i cavi di ricarica e il kit di pronto soccorso con il kit antiforatura. Minigonne in carbonio così come gli specchietti e il tetto.

Le gomme sono da 21 pollici con dischi in acciaio rivestito al tungsteno: leva corta e frenata rigenerativa potentissima. Ecco poi il primo dei due sportellini di ricarica: il primo offre 22 kilowatt in corrente alternata, mentre il secondo fornisce ricarica rapida in corrente continua fino a 270 kilowatt. Tale sistema è difficilmente sfruttabile vista la poca presenza di colonnine, permetterebbe la ricarica dal 10 all’80% in circa 20 minuti.

Sul posteriore ecco i vetri oscurati come anche il lunotto, mentre per quanto riguarda il resto ecco uno spoiler che si aziona in determinate condizioni e in basso il deflettore in carbonio attivo che spinge l’aria verso l’esterno. Davvero bellissimi i LED posteriori molto scenografici con tante animazioni. Dietro ecco anche il baule con una capienza da circa 405L. Sotto alla mensola anche i cavi per la ricarica.

L’abitabilità è come un’Audi A4 più o meno. Sul retro ci si siede molto comodamente, pur essendo molto alti. La comodità è assicurata con la texture e i materiali dei sedili, che sono in Alcantara e pelle con cuciture rosse. I viaggi sono consigliati per massimo 4 persone, anche se ce ne entrano 5. Sempre sul retro, ecco anche i comandi per regolare la temperatura.

Spostandoci sul davanti, l’auto è molto bassa ma ci si siede in comodità assoluta. La plancia, in carbonio, sembra molto tradizionale e tipica del nuovo taglio Audi, in continuità con le ammiraglie. Sistema audio da più di 700W di potenza grazie alla collaborazione con Bang&Olufsen. Il virtual cockpit è da 12.3 pollici mentre l’infotainment è gestito danno schermo da 10 pollici. Presente il climatizzatore bi-zona con ionizzazione dell’aria per migliorarne la qualità. Disponibile anche il selettore di guida per scegliere la mappatura, così come la possibilità di alzare le sospensioni.

Presnete anche l’Head-up display così come tante modalità di visualizzazione nel cockpit. Sono presenti gli ADAS di livello 2 con riconoscimento dei veicoli e dei pedoni, il parktronic per il parcheggio automatico, la telecamera per la retromarcia e la visuale 3D che consente di notare tutto ciò che circonda il veicolo. Molto bella anche l’illuminazione ambientale degli interni con la scritta E-Tron che verrà proiettata dalle portiere sul terreno all’apertura. Connettività al massimo con Android Auto ed Apple CarPlay, ma solo in cablato.

Basata sulla piattaforma J1 condivisa con Porsche, l’auto possiede la possibilità di 330 chilometri di autonomia a prestazioni mozzafiato grazie ai 646 cavalli di picco. Lo 0-100 è in 3.1 secondi, con una ripresa fantastica. Davvero divertente e appagante grazie al differenziale posteriore e alle sospensioni regolabili elettronicamente. Molto preciso lo sterzo anche se forse un po’ leggero, ma a pensare ad alcune titubanze ci pensano i freni, davvero eccezionali. A sorprendere sono anche le sue doti di confort: doppi vetri e sospensioni pneumatiche che azzerano i rumori esterni.

Per quanto riguarda le conclusioni finali, bisogna valutare il prezzo molto alto che in questo caso si attesta intorno ai 180.000 €. L’autonomia non sarà il massimo, ma il divertimento e il comfort sono assicurati da Audi in questo suo ennesimo capolavoro solo elettrico.

Audi E-Tron GT RS, abbiamo provato l’elettrica tedesca più potente di una R8 Tecnoandroid

Tecnoandroid Read More

Lascia un commento

Available for Amazon Prime