• Mar. Ago 16th, 2022

Oktested.it

Informazione tecnologica, recensioni, unboxing, mondo iqos e risorse gratuite

2007 FF1: altro che “Pesce d’Aprile”, domani un ASTEROIDE colpirà proprio la Terra!

Condividi:

2007 FF1: altro che “Pesce d’Aprile”, domani un ASTEROIDE colpirà proprio la Terra! Tecnoandroid

Domani è il primo di Aprile, conosciuto da tutti come il giorno degli scherzi e delle marachelle. Peccato però che ciò di cui vi stiamo per parlare non ha nulla a che fare con le bazzecole, anzi. Sembra proprio che la Terra verrà minacciata per l’ennesima volta dall’arrivo di un asteroide, il 2007 FF1. Prepariamoci, perché è catalogato come “potenzialmente pericoloso”.

2007 FF1: tutte le caratteristiche

Dalla dimensione di circa 110 per 260 metri, questo “granello di sabbia” passerà accanto alla Terra ad una distanza di circa 7 milioni di chilometri, un tragitto 20 volte superiore rispetto a quello che separa il nostro pianeta dalla Luna. Eppure l’asteroide 2007 FF1 è stato inserito nella lista degli asteroidi potenzialmente pericolosi. Nello specifico, la grande minaccia viaggerà a 48mila chilometri orari ed appartiene agli asteroidi di classe Apollo, di cui fanno parte i circa 15mila altri oggetti caratterizzati dall’avere un’orbita attorno al Sole molto simile a quella della Terra.

D’altronde, in una situazione “tranquilla” come questa, potrebbe mai mancare un bell’asteroide ad animare le nostre vite? Certo che no. Difatti già il 28 marzo un corpo ben più piccolo di questo, decideva di toccare il nostro pianeta ricordandoci quanto piccoli in realtà siamo. Il 2022 FB2 (questo il suo nome) era ad esattamente 150mila chilometri ossia meno della metà della distanza Terra Luna. Quest’ultimo era stato identificato il 26 marzo da una fitta rete di osservatori.

I dati del Center for Near Earth Object Studies della NASA mostrano che l’asteroide, conosciuto appunto come FF1 del 2007, si avvicinerà a circa 4,6 milioni di miglia del nostro pianeta alle 21:35 UTC (17:35 ET) il 1 aprile del 2022. Tale corpo celeste era stato già avvistato il 24 marzo, quando l’astronomo Gianluca Masi con il Virtual Telescope Project (VTP) decise di scattare una foto utilizzando il telescopio robotico “Elena” da 17 pollici telecomandato a Ceccano, in Italia, situato a circa 60 miglia a sud di Roma. Speriamo in un vero Pesce d’Aprile!

2007 FF1: altro che “Pesce d’Aprile”, domani un ASTEROIDE colpirà proprio la Terra! Tecnoandroid

Tecnoandroid Read More

Lascia un commento

Generated by Feedzy